• Programmatic
  • Engage conference

29/11/2018
di Alessandra La Rosa

YouTube amplia la disponibilità delle sue Storie ai creator con più di 10 mila iscritti

La piattaforma video estende la portata del formato. I filmati saranno visibili per sette giorni, e gli utenti potranno commentarli

Un'immagine delle Storie di YouTube

Un'immagine delle Storie di YouTube

Diventano sempre più una realtà le Storie di YouTube. Esatto, anche YouTube ha le sue Storie, il format dei video "effimeri" nato su Snapchat e presto approdato anche su Facebook, Instagram, WhatsApp e, da poco, anche LinkedIn. Sulla piattaforma video di Google, le Storie erano state annunciate circa un anno fa, con la diffusione del formato "Reels" di video brevi destinato solo a selezionati creators, poi ribattezzato "Storie" ad agosto. Adesso però, YouTube amplia la portata del formato, rendendolo disponibile a tutti i creators con più di 10 mila iscritti ai loro canali. Essi potranno realizzare dei brevi video che saranno visualizzabili da tutti gli utenti per un periodo di 7 giorni. Oltre all'estensione della disponibilità del formato, YouTube ha annunciato che i creators avranno la possibilità di utilizzare vari strumenti creativi per arricchire i loro filmati, come testi, musica, filtri e sticker. Inoltre, ci sarà la possibilità per gli utenti di commentare i video. Attualmente non è consentito l'inserimento di pubblicità. https://www.youtube.com/watch?v=qM-dOYiyvCA Secondo quanto spiega la stessa YouTube, le Storie appariranno sulla scheda "Iscrizioni" nel caso di utenti iscritti al canale, e sulla home page, oltre che sotto i video nella pagina di visualizzazione, per i non iscritti.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI