• Programmatic
  • Engage conference

12/12/2018
di Teresa Nappi

Wind online con i The Jackal e H48: al via il branded content “Natale oggi vs Natale anni ’90”

I The Jackal saranno anche i protagonisti di un'attività di engagement che si svilupperà attraverso le Instagram Stories. Al centro del progetto l’offerta Wind All Inclusive

WIND-TheJackal-video-Natale.jpg

Il brand Wind è online, dal 12 dicembre, con il video di Natale, realizzato dai The Jackal, in collaborazione con H48, l'agenzia guidata da Pasquale Ascione che lo scorso maggio è stata scelta tramite gara per la gestione dei social di Wind Tre. Il branded content “Natale oggi vs Natale anni ’90”, ricorda, con ironia, le tradizionali feste natalizie degli anni passati ma anche l’avvento dei social e come l’evoluzione della tecnologia le abbia trasformate nei modi e, in parte, anche nei contenuti. Tutto nasce durante la cena di Natale. La famiglia The Jackal è al completo: nonni, zii e nipoti. Durante la serata, Fru viene ossessionato dalle catene di Sant’Antonio che zio Peppino invia compulsivamente sul suo smartphone e si chiede se il Natale non fosse meglio prima… Inizia, infatti, una divertente serie di circostanze che dimostrano, grazie all’originalità e all’ironia tipiche del gruppo artistico partenopeo, come questa visione non sia affatto vera. https://youtu.be/_Fx_tveG-CM L’offerta Wind All Inclusive che offre 100 Giga in regalo questo Natale, con l’app MyWind che consente di controllarne il consumo, permette allo zio Peppino di inviare un numero spropositato di immagini, meme e video sul Natale. La scena si inserisce in modo naturale nel contesto familiare del video e si interseca con il classico tono di voce di Ciro, di Fru e dei compagni. I The Jackal saranno anche i protagonisti di una attività di engagement, a sostegno del video: attraverso le Instagram Stories del loro canale chiederanno, infatti, ai loro follower di reinterpretare il jingle-tormentone presente nel filmato. Per tutto il mese di dicembre, inoltre, su Facebook e Instagram sarà disponibile una serie di contenuti con l'obiettivo di mantenere alto il coinvolgimento. Prevista anche una pianificazione in ambito social.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI