• Programmatic
  • Engage conference

24/01/2019
di Caterina Varpi

Pinterest punta sugli influencer e stringe un accordo con Launchmetrics

Le due società collaboreranno nel 2019 per fornire formazione e insight agli oltre 1000 clienti e ai 50mila membri della community che utilizza Launchmetrics

Launchmetrics, piattaforma di marketing e soluzioni di analisi dati che aiutano i professionisti di moda, lusso e cosmetica ad individuare, attivare e monitorare le voci rilevanti per le loro aziende, annuncia la partnership ufficiale con Pinterest. Le due società collaboreranno nel 2019 per fornire formazione e insight agli oltre 1000 clienti e ai 50mila membri della community che utilizza Launchmetrics, spiega la nota stampa. «Per aiutare i nostri clienti a comprendere meglio il potere che Pinterest ha nel processo di ricerca del consumatore abbiamo integrato il nuovo API di Pinterest nella nostra piattaforma Influencers by Launchmetrics. La piattaforma di Influencer Relationship Management (IRM), che è stata recentemente riconosciuta da Forrester Research come “la migliore per i brand moda e beauty”, d’ora in poi avrà la capacità di fornire i dati e le statistiche di Pinterest per arricchire le campagne influencer dei brand», ha commentato il Chief Technical Officer di Launchmetrics, Arnaud Roy. «Avere accesso ai dati è fondamentale sia per gli influencer e i brand che per partner come noi che facilitano queste relazioni. Aiutare i brand a comprendere le metriche in modo che possano prendere delle decisioni sulla base dei dati è il cuore del lavoro di Launchmetrics. La combinazione tra il programma di formazione e il rapporto tecnico con Pinterest ci permetterà di supportare meglio il settore e fornire degli insight strategici a brand e influencer per sfruttare al meglio questi strumenti ed ottimizzare il loro ROI», ha aggiunto Alison Bringé, Chief Marketing Officer di Launchmetrics. Oggi, i social media generano un impatto significativo sul Media Impact Value di un brand; solo nel settore beauty, Launchmetrics ha calcolato che l’85% del MIV deriva dai social, mentre nel fashion si parla del 43% e nel lusso del 42%. «Nell’ultimo anno, Pinterest ha realizzato prodotti, funzionalità e risorse per permettere a influencer e brand di essere scoperti ancora più facilmente e collaborare con Pinterest - ha dichiarato David Temple, Head of Content and Creator Products di Pinterest. - La collaborazione con Launchmetrics permetterà ai Pinner di essere ispirati da un numero sempre maggiore di contenuti nella moda e nel beauty oltre che agli influencer di essere scoperti e di misurare la propria reach». Il programma di formazione, che ha preso il via con un workshop a Londra dedicato ai brand nel network del British Fashion Council, verrà lanciato a livello mondiale con un webinar pre-Fashion Week, in programma il 24 gennaio, per fornire alle aziende degli insight strategici su come ottimizzare le proprie campagne sui social media durante le settimane della moda per raggiungere i consumatori, sfruttando le best practice identificate grazie ai dati e alle analisi di Launchmetrics.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI