• Programmatic
  • Engage conference

13/11/2018
di Caterina Varpi

Hasbro lancia Monopoly Edizione Dell’Imbroglio con una campagna digital di Sun-Times

La comunicazione legata al Natale prevede anche una campagna video con i The Pills

monopoly.jpg

Hasbro lancia sul mercato una delle versioni più curiose di sempre del Monopoly, il Monopoly Edizione Dell’Imbroglio. Sun-Times, agenzia social dell'azienda da quest'anno (qui l'articolo sull'incarico) ha realizzato la campagna di comunicazione cross-media sulle piattaforme digital del brand, attivando inoltre una campagna video con il coinvolgimento del gruppo comico romano The Pills. L'adv ha una forte vocazione digitale, canale dove il brand sta consolidando la sua presenza ottenendo buoni risultati, come confermato dal successo delle iniziative di real-time marketing messe in atto sulla pagina Facebook di Monopoly, grazie alle quali sono state raggiunte milioni di persone con singoli post, spiega il comunicato. La campagna durerà tutto il mese di novembre, e viene lanciata sulla pagina Facebook del brand grazie al video nato dalla collaborazione con i The Pills. Tutta la comunicazione è stata pensata per legarsi al Natale e ricordare momenti di vita reali in cui ironicamente riconoscersi, facendo richiamo diretto ad alcune delle nuove regole del gioco. Il video nasce da una profonda riflessione di Luca che scopre di avere una grande fissa: il problema della legalità. Gli amici “caciaroni” non sopportando più il comportamento eccessivo di Luca decidono di metterlo alla prova e sfidarlo alla consueta partita natalizia a Monopoly, ma questa volta con una variante, il gioco è Monopoly #EdizioneImbroglio. Oltre alla pubblicazione del video, saranno previsti dei post interattivi dove il pubblico della pagina  verrà messo alla prova. Gli utenti dovranno essere sinceri e rispondere ad uno dei dilemmi della vita: Onesto o Furbetto? Non rimane che attendere i risultati della campagna e scoprire la verità: A Natale siamo tutti più buoni?  Viola Modugno, Brand Manager Hasbro Gaming & Monopoly, ha commentato: «Abbiamo capito che il pubblico di Monopoly è particolarmente attivo online ed interagisce sempre moltissimo ed è per questo che continuiamo a dare sempre più peso al digitale e alla nostra community creando contenuti non solo di prodotto ma di intrattenimento, che possano catturare l’attenzione del pubblico divertendo». Nicholas Figoli founder di Sun-Times ha commentato: «È bello vedere come in poco tempo il brand Monopoly sfruttando la sua incredibile popolarità sia riuscito a diventare un punto di riferimento nel mondo dei social in Italia. Tale ultima iniziativa è solo la punta dell’iceberg della strategia social impostata: avvicinare le persone a Monopoly attraverso situazioni di vita reale legate alle regole e momenti di gioco! Siamo certi che tale strada percorsa sia quella giusta e crediamo fortemente che i risultarti di questo progetto confermeranno tale intuizione!». La pianificazione di Hasbro è gestita da Omd.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI