• Programmatic
  • Engage conference

29/01/2015
di Alessandra La Rosa

Facebook, nel Q4 vola la pubblicità mobile: è il 69% dei 3,6 miliardi di dollari di raccolta

In crescita del 31% le revenue sul singolo "fan". Gli utenti mensili attivi toccano quota 1,39 miliardi, l'85% dei quali accede via mobile. Più di 3 milioni i video visti ogni giorno

La raccolta pubblicitaria in ambito Mobile continua a trainare l'inarrestabile crescita da Facebook. Nel quarto trimestre 2014, il social network di Mark Zuckerberg ha registrato un incremento dei profitti del 34%, proprio sulla scia della persistente crescita della raccolta pubblicitaria su smartphone e tablet. Il social network ha aumentato il proprio impegno per accrescere la sua esposizione alla telefonia mobile negli ultimi anni e nel trimestre al 31 dicembre ha visto la relativa raccolta pubblicitaria sui nuovi device salire al 69% dei 3,6 miliardi di dollari di advertising revenue, rispetto al 66% del terzo trimestre e al 59% di un anno fa. Al contempo Facebook ha visto un ulteriore incremento degli utenti mensili attivi, saliti a 1,39 miliardi, dagli 1,35 miliardi del terzo trimestre e dagli 1,23 miliardi degli ultimi tre mesi del 2014. Inoltre gli utenti attivi giornalieri sono saliti a 890 milioni, contro gli 864 milioni del periodo luglio settembre e i 757 milioni di un anno fa. Il successo nella dimensione mobile è evidente anche in questo ambito: 750 milioni di accessi al giorno avvengono da smartphone o tablet, con numeri che indicano una progressiva crescita. Ad accedere al network via mobile è circa l'85% degli utenti, e più di un terzo utilizza la piattaforma esclusivamente con smartphone e tablet. In generale, come sottolinea il Wall Street Journal, Facebook sta generando molte più revenue che in passato sul singolo utente. A livello globale, le entrate pubblicitarie per utilizzatore sono aumentate del 31% nel Q4 2014, arrivando a 2,81 dollari, rispetto ai 2,14 dell'analogo periodo dell'anno scorso. In questa infografica, il dettaglio per zone.

«Abbiamo fatto tanto nel 2014. La nostra comunità continua a crescere e stiamo facendo progressi nel connettere il mondo», sottolinea l’amministratore delegato Mark Zuckerberg, che ha rivelato anche che sulla piattaforma si registrano più di 3 miliardi di visualizzazioni di video ogni giorno: un aumento considerevole rispetto al miliardo di questa estate. La maggior parte delle views avvengono via mobile. Nel bilancio, in crescita sono però risultati anche i costi, balzati dell’87% anno su anno a 2,72 miliardi, influenzati in particolare dal raddoppio delle spese per Ricerca e Sviluppo. Nel complesso Facebook ha registrato un utile netto nel trimestre di 701 milioni di dollari, contro i 523 milioni di un anno fa, per un Eps in miglioramento da 20 a 25 centesimi di dollaro. L’utile per azione, al netto di componenti atipiche, è inoltre salito da 32 a 54 centesimi, cinque in più rispetto alle attese del consenso elaborato da Thomson Reuters. I ricavi infine sono aumentati del 49% a 3,85 miliardi, a fronte della crescita tra il 40% e il 47% attesa dai vertici aziendali.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI