• Programmatic
  • Engage conference

19/04/2019
di Caterina Varpi

Facebook al lavoro su un suo assistente vocale

Il social punta a sviluppare tecnologie di assistente voce che possano funzionare sui prodotti di realtà virtuale e aumentata, compresi Oculus, Portal e i dispositivi futuri di Facebook

Facebook sta lavorando a un proprio assistente vocale, lanciando la sfida ad Alexa di Amazon, all'assistente di Google e a Siri di Apple. L’indiscrezione che si sta diffondendo da diverso tempo è stata ora confermata dalla società alla CNBC. Il social sta sviluppando tecnologie di assistente voce che possano funzionare sui prodotti di realtà virtuale e aumentata, compresi Oculus, Portal e i dispositivi futuri di Facebook. Non è la prima volta del social network in questo settore: qualche anno fa aveva lanciato M, un bot testuale per Messenger, ma non è mai decollato. Ora la società si starebbe, invece, concentrando sulle interazioni vocali. Lo sviluppo dell'assistente virtuale è supervisionato da un team diretto da Ira Snyder, dirigente dei Facebook Reality Labs e della divisione hardware dedicata a VR e AR.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI