C’era una volta il blog

Da semplice Diario a macchina da conversioni: MgVision parla dell’importanza del “corporate blog” oggi

di Valeria Cannizzaro, Content Marketing Specialist di MGvision
01 luglio 2019
MgVision-Rubrica-cover-ok

La parola “Blog” deriva dal termine “Web-log”, “Diario online”, e fu Jorn Barger a coniarla nel 1997 quando diede vita ad un luogo virtuale in cui tutti avrebbero potuto raccontare e condividere le proprie passioni online. L’idea si rivelò vincente e da quel lontano 1997 il proliferare di “blog” e spazi personali è stato davvero incessante.

Così incessante che oggi anche aziende e brand non ne possono fare a meno.

Il concetto di blog, infatti, è talmente cambiato che da strumento di espressione personale è diventato uno strumento di marketing vero e proprio, utile a brand e aziende per creare uno spazio di relazione con i propri lettori e clienti sul web.

Le potenzialità di un corporate blog, che è quello che noi chiamiamo “blog aziendale”, sono davvero tante ma i pregiudizi nei confronti di questo strumento sono ancora molto forti e per questo motivo, quando proponiamo la creazione e la gestione di un blog alle grandi aziende, riscontriamo spesso delle resistenze e dei forti dubbi.

Le domande a cui ci troviamo spesso a rispondere sono infatti le seguenti:

  • ma scrivere articoli per il blog non è una perdita di tempo?
  • gli articoli mi aiuteranno realmente a vendere?
  • nel mio blog aziendale posso parlare di tutto quello che voglio?
  • il blog serve solo per il posizionamento SEO del sito?

E così via.

È chiaro quindi che, tra gli imprenditori e le medie e grandi aziende, non c’è ancora consapevolezza delle potenzialità commerciali del blog e del ruolo chiave che questo strumento così versatile può giocare nella creazione di una brand reputation forte e nella crescita di un business online (oltre che offline).

Corporate blog: un hub tra brand identity e lead generation

Se di per sé il blog si presta ad essere un perfetto (e utile!) contenitore e veicolo di contenuti visivi e testuali, per le aziende questo si traduce in una forte opportunità di crescita sia a livello di brand che a livello di business.

Con il blog è possibile creare una strategia di web marketing ad hoc che dia visibilità al brand e che  allo stesso tempo generi traffico qualificato sul sito e quindi conversioni.

Aprire un blog aziendale e costruirlo attorno ad una strategia di marketing pensata ad hoc, significa quindi poter lavorare contemporaneamente su più aspetti che riassumerei così:

BRAND IDENTITY

  • Far conoscere il brand
  • Mostrare il volto umano dell’azienda
  • Acquisire autorevolezza nel settore in cui si opera
  • Costruire una community attiva

BUSINESS E LEAD GENERATION

  • Comunicare il messaggio aziendale
  • Promuovere prodotti e servizi
  • Ottimizzare il posizionamento online del sito (SEO)
  • Invitare all’azione i lettori e trasformarli in clienti

blog-aziendale-mg-vision

…se ho un brand da far conoscere, il blog è utile? Sì.

Dal punto di vista del lavoro sul brand quindi, avere un blog aziendale significa poter essere presenti online e creare delle connessioni (nel migliore dei casi emotive) con i lettori e potenziali clienti. Significa esprimere i valori aziendali attraverso uno specifico tone of voice e gestire in modo ottimale la propria reputazione. Il blog, infatti, a differenza del sito aziendale che è la vetrina tramite la quale l’azienda si espone, è uno spazio prezioso che permette al brand di comunicare la sua identità e di fortificarla tramite articoli che fidelizzino i clienti.

…se ho un’attività da far crescere, il blog mi aiuta a vendere? Sì.

Dal punto di vista del lavoro sul business, invece, il blog si rivela essere uno strumento perfetto per migliorare la qualità delle conversioni, aumentare la richiesta di informazioni e preventivi da parte di potenziali clienti e quindi per generare profitti concreti. Questo perché – idealmente – gli articoli di un blog aziendale sono studiati ad hoc per soddisfare i bisogni del target di utenti che si intende raggiungere.

Gli articoli del blog di un’azienda rispondono a domande, risolvono problemi e dubbi che gli utenti hanno nei confronti dei loro prodotti o servizi.

Ed è qui che entra in gioco il lavoro di un’agenzia di web marketing: studiare il target e rintracciare esigenze e bisogni di quelli che potranno essere gli acquirenti di un brand è il lavoro da cui prende vita la strategia di marketing per un blog aziendale.

E non solo.

Come strutturare una strategia di content marketing per un blog aziendale

L’iter che seguiamo quando avviamo il blog aziendale di un cliente è a grandi linee questo:

  1. Studiamo il target che il cliente vuole raggiungere tramite il blog
  2. Studiamo le caratteristiche del settore di riferimento
  3. Analizziamo il lavoro dei competitor
  4. Studiamo i flussi di ricerca per le principali keyword SEO
  5. Realizziamo un piano editoriale intrecciando argomenti su base stagionale e keyword SEO
  6. Scriviamo gli articoli seguendo linee guida utili a creare contenuti interessanti per gli utenti e pertinenti per i motori di ricerca (SEO, mobile friendly, etc.).

Dopo le prime pubblicazioni iniziamo a monitorare l’andamento del lavoro sul blog analizzando il posizionamento SEO raggiunto dai singoli articoli e, più approfonditamente, i comportamenti degli utenti durante la lettura degli articoli (il tempo di lettura, il tasso di abbandono di una pagina, quanti articoli leggono in una stessa sessione di visita al blog, quanti richiedono informazioni dal form sotto l’articolo, quanti acquistano un prodotto linkato in un articolo, etc.).

In questo modo riusciamo a capire quali sono i contenuti che performano di più, ovvero quelli che si posizionano meglio su Google, quelli che piacciono di più agli utenti e quelli che, infine, riescono a generare vere e proprie “conversioni business” (i lettori che alla fine della loro esperienza sul blog hanno acquistato il prodotto o il servizio del brand).

 

Hai ancora dubbi sull’utilità del blog per la tua azienda? Contattaci o visita il nostro sito internet www.mgvision.com, ti mostreremo concretamente come tanti altri imprenditori come te sono riusciti a costruire un business con un’attività di marketing ad hoc sul loro blog aziendale.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.