Nielsen Digital Ad Ratings ora misura il mobile anche nel mercato italiano

La società di ricerca accelera ancora e lancia in altre 6 country, oltre a Usa e Canada, le sue soluzioni di analisi legate ai nuovi device. Un ulteriore tassello della “nuova storia di Nielsen”, che risponde all’avanzata di nuovi attori sulla scena italiana e non solo

di Teresa Nappi
14 ottobre 2015
Misurazione-Mobile-Nielsen

Nielsen ha annunciato un’altra importante novità, e cioè l’estensione del Digital Ad Ratings alla misurazione mobile in 6 nuovi Paesi.

Disponibile già negli Stati Uniti e Canada, ora la misurazione mobile di Nielsen includerà anche le rilevazioni effettuate in Italia, Australia, Francia, Germania e UK, ed entro la fine dell’anno in Brasile.

In questi nuovi Paesi, l’offerta darà ai clienti Nielsen un quadro completo di come online e mobile interagiscono e specifiche sui singoli mezzi, secondo quanto dichiarato da Megan Clarken, EVP of Global Watch Product Leadership di Nielsen.

Tra i brand e le agenzie che beneficeranno per prime di questi nuovi strumenti troviamo Microsoft, GroupM e Unilever.

La notizia è un ulteriore tassello nella “nuova storia di Nielsen” in Italia, che di recente ha annunciato altre importanti novità come l’allargamento dell’accordo con Integral Ad Science per il potenziamento di Digital Ad Ratings con la viewability per segmento demografico (leggi qui l’articolo dedicato) e l’integrazione della stessa soluzione targata Nielsen nella DSP DoubleClick di Google anche in Italia (leggi qui l’articolo dedicato all’accordo Google e Nielsen). Un allargamento aggressivo dell’offerta rispetto al passato, che arriva in un momento in cui un altro colosso della misurazione online, comScore, sta fortemente accelerando sul nostro mercato (leggi qui la nostra intervista a Fabrizio Angelini, Ceo di Sensemakers, società che rappresenta comScore in Italia), anche in ragione del beauty contest di Audiweb, indetto dall’Istituto per identificare i nuovi partner che possano affiancarla nel progetto di evoluzione Audiweb 2.0.

In conclusione, va detto che Nielsen sta lavorando per rendere disponibile Digital Ad Ratings in 16 mercati internazionali, arrivando così a coprire il 95% della spesa globale pubblicità digitale.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.