Kantar: i 12 trend che trasformeranno lo scenario media nel 2019

Connected intelligence, tecnologia voice, video verticali, il ritorno del grande schermo sono alcune delle tendenze che daranno forma al panorama media per il prossimo anno

di Caterina Varpi
05 dicembre 2018
intelligenza-artificiale

Intelligenza artificiale, video verticali, il ritorno del grande schermo sono alcuni dei trend che daranno forma al panorama media nel 2019, per brand, agenzie e media platform secondo Kantar.

Il report Media Predictions 2019 evidenzia 12 tendenze principali che trasformeranno il prossimo anno in ambito media.

Innanzitutto, advanced analytics e artificial intelligence aiuteranno a risolvere la questione del ritorno sugli investimenti dei piani integrati on e offline mentre la tecnologia voice esploderà in ambito di creative planning e in altre aree del marketing mix.

Amazon emergerà nel mondo advertising per rendere il duopolio digitale un “oligopolio a tre” mentre per quanto riguarda i formati, il video vertical guiderà la creatività. Ci sarà, inoltre, un ritorno del “grande schermo”, più grande e impattante che mai.

Sul fronte del programmatic, gli insights attitudinali con modelli predittivi renderanno il programmatic buying più agile ed accurato nell’impatto.

La leadership cinese nei social media, e nei relativi analytics, sarà raggiunta anche dal mondo occidentale.

L’emergere della branded experience come sistema complesso trasformerà la gestione media nella gestione dell’internet of everything, perché l’IoT renderà ogni cosa connessa un media potenziale. 

Ci saranno cambiamenti anche nella rappresentazione di genere: le marche inizieranno a rappresentare le donne in pubblicità in modo più serio e meno stereotipato.

Le strategie di influencer marketing saranno il cardine per dare priorità alla credibilità prima che al reach.

L’allineamento con la Gdpr porterà più sofisticazione nelle strategie dei brand di utilizzo dei dati.

Infine, l’augmented reality inizierà ad impattare concretamente sia il consumer journey sia la customer experience.

«L’innovazione costante ed il cambiamento nello scenario media continuano il loro percorso, ma il ritmo di adozione delle tecnologie di artificial intelligence ci sorprenderà. La “connected intelligence” in ogni sua forma dominerà la scena, così come le nuove opportunità che la tecnologia ci offre, come “la voce” – ha commentato Eric Salama, Ceo, Kantar. – La misurazione dei media, e la loro efficacia, evolvono velocemente ed il settore deve lavorare insieme per dare la possibilità ai clienti di conoscere l’impatto dei loro investimenti di marketing. Non c’è mai stato un momento più “emozionante” nel marketing!».

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.