Il 2014 secondo Bing: Peppa Pig batte Belen. I cantanti più ricercati, gli One Direction

Microsoft ha analizzato le parole più ricercate sul suo motore di ricerca in Italia nell’ultimo anno, scoprendo chi e cosa ha catturato maggiormente l’attenzione degli italiani

di Cristina Oliva
01 dicembre 2014
bing-peppa-pig

L’anno sta per volgere al termine e Bing, il motore di ricerca di Microsoft, ha fatto il bilancio dei termini più ricercati rivelando tutto quello che ha conquistato quest’anno l’interesse degli italiani.

Tra le celebrity, il 2014 incorona come indiscussa regina delle ricerche Peppa Pig. Il cartone animato britannico quest’anno ruba lo scettro a Belen Rodriguez, che scivola al secondo posto. Chiude il podio Clio Make up. Personaggi provenienti dal mondo della musica che quest’anno hanno fatto parlare di sé, configurandosi come icone del costume, sono il cantautore libanese Mika e la talentuosa Suor Cristina, rispettivamente al quarto e quinto posto. Nella Top 10 si avvicendano poi una serie di vip che hanno cavalcato la cronaca rosa soprattutto per le proprie vicende personali, come Ilaria D’Amico (6°), Gabriel Garko (9°) e Melissa Satta (10°).

La classifica 2014 dei 10 cantanti più ricercati su Bing vede un buon bilanciamento tra donne e uomini, con il trionfo però di una band tutta al maschile: i pluripremiati One Direction. La fama mondiale e l’originalità di Katy Perry si aggiudicano il secondo posto mentre al terzo compare Vasco Rossi. Altre 2 artiste del Bel Paese occupano poi la classifica Arisa e Emma Marrone, che vincono su uno dei personaggi più discussi dell’ultimo anno: l’ex Hannah Montana Miley Cyrus, soltanto sesta.

La lista dei film più ricercati conferma il verdetto degli Oscar: La Grande Bellezza, il capolavoro di Paolo Sorrentino domina la Top 10. L’analisi dei trend mette in luce poi un alternarsi di campioni d’incassi, alcuni rigorosamente all’insegna della comicità made in Italy, altri blasonati titoli americani, senza dimenticare i più attesi film d’animazione come Frozen – Il Regno di Ghiaccio che raggiunge la seconda posizione cui segue Sole a catinelle con Checcho Zalone. Il blockbuster The Wolf of Wall Street raggiunge il quarto posto precedendo The Amazing Spider-Man. Tra i più richiesti su Bing anche Hunger Games, Cattivissimo me 2 e 300 – L’alba di un impero, rispettivamente 6°, 7° e 8°.

Per quanto riguarda la moda, il 2014 sembra incoronare i leader dell’e-commerce e i grandi retailer d’abbigliamento, che occupano le prime sei posizioni di questa speciale Top 10. La classifica è guidata dallo specialista delle vendite online Zalando, cui segue Privalia, il primo outlet online in Italia. A conferma del trend chiude il podio Zara, il marchio principale del gruppo Inditex, “Big” indiscusso del fast fashion. Bisogna scendere fino alla settima posizione per trovare un’azienda che non faccia parte di queste due categorie, Nike.

Se si guarda ai sogni degli italiani alle prese con la ricerca della mete perfette per i propri soggiorni vacanzieri, è possibile sancire la vittoria del Bel Pease. Quest’anno, infatti, città d’arte nostrane e regioni simbolo di mare e paesaggi splendidi la fanno da padrone. Firenze e Venezia dal 4° e 5° posto del 2013 scalano la classifica e agguantano rispettivamente la prima e la seconda posizione, mentre la Sardegna e la Puglia conquistano il 3° e l’8° posto. Ma non mancano anche popolari mete straniere come Londra, Parigi e New York, rispettivamente alla 4°, 5° e 6° posizione. Soltanto a chiudere la classifica Dubai.

La classifica 2014 dei 10 personaggi sportivi più cercati su Bing è totalmente maschile. Nell’anno dei Mondiali spadroneggiano ovviamente i calciatori, anche se la lista resta tristemente dominata da Micheal Schumacher, vittima alla fine del 2013 di un brutto incidente sulle piste da sci. Compaiono poi subito dietro Cristiano Ronaldo e Gigi Buffon. Poco spazio nel 2014 ad altri sport.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.