• Programmatic
  • Engage conference

01/10/2018
di Alessandra La Rosa

YouTube, nuove estensioni e possibilità di misurazione per gli annunci

Gli utenti della piattaforma video vedranno le loro esperienze adv arricchite di nuovi pulsanti "orientati all'azione". Novità anche per le metriche di Brand Lift

Le aziende che pianificano annunci su YouTube potranno ora aggiungere alle loro campagne una serie di informazioni aggiuntive, e misurare le performance della loro pubblicità in maniere più approfondita. Google ha infatti annunciato una serie di nuove estensioni pubblicitarie, grazie alle quali gli utenti della piattaforma video vedranno le loro esperienze pubblicitarie arricchite di nuove informazioni "orientate all'azione", come gli orari di programmazione dei cinema contestualmente allo spot di un film, o la possibilità di effettuare prenotare una camera sotto l'annuncio di un albergo. Fino ad ora, erano a disposizione dei brand (in beta) solamente estensioni di localizzazione o form da far compilare agli utenti. Contestualmente, sono state anche ampliate le opzioni di misurazione relative alle metriche di Brand Lift. Le aziende potranno adesso visualizzare il numero di "lifted users" (gli utenti che sono stati influenzati da un annuncio) e il "cost-per-lifted-user" (il costo per efficacia dell'annuncio su singolo utente). I dati di misurazione del Brand Lift saranno inoltre ora disponibili all'interno delle dashboard di Google Ads e di Display & Video 360. Google, infine, ha comunicato di avere ampliato il roster dei suoi partner esterni per la misurazione: oltre a Oracle Data Cloud e Nielsen Catalina Solutions, le aziende di beni di largo consumo potranno misurare le loro campagne su YouTube anche attraverso la società di ricerca IRI.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI