• Programmatic
  • Engage conference

04/03/2019
di Rosa Guerrieri

S4M amplia la piattaforma Fusio con la nuova soluzione Uplift Trust

La società guidata in Italia da Andrea Pongan lancia un prodotto che permette di determinare l'affidabilità del sistema di misurazione che certifica l’aumento delle visite in-store

S4MUpliftTrust_1.jpg

S4M arricchisce la sua piattaforma Fusio, la sua soluzione SaaS che permette di ottimizzare gli investimenti delle pianificazioni delle campagne drive-to-store in tempo reale, con il nuovo prodotto Uplift Trust. La funzione Uplift Trust permette ai marketer di verificare se i tassi di incremento in negozio delle loro campagne sono statisticamente attendibili. Il nuovo indicatore aiuta i clienti a capire se il numero di dati generati dalla loro campagna digital è sufficiente per calcolare il tasso di incremento delle visite, oppure se è necessario raggiungere un numero maggiore di utenti per poter verificare tale tendenza. Questo viene fatto durante la campagna, e permette, ai professionisti del settore, di adattare i parametri della campagna per ottenere risultati migliori. "Il tasso di incremento è la figura chiave che rappresenta il maggiore afflusso di visitatori in un punto vendita fisico dimostrando così l’impatto reale della campagna e rassicurando gli esperti sull’efficacia della stessa", spiega la società in una nota. S4MUpliftTrust_2 La metodologia uplift risulta dalla comparazione tra il numero di visite totali da parte del gruppo di controllo, o visitatori non esposti, e quelli che sono stati esposti alla campagna e sono stati visti in negozio a seguito di questa esposizione. Se un marketer modifica le caratteristiche del targeting durante la campagna, il gruppo di controllo viene dinamicamente ottimizzato in tempo reale al fine di assicurare che il paragone rimanga accurato e attendibile. Se da un lato i tassi di incremento vengono calcolati utilizzando metodi scientifici per evitare di fare ricorso a giudizi di parte e fornire dati oggettivi, i numeri potrebbero non rivelarsi sempre statisticamente attendibili nel caso in cui i dati raccolti siano rappresentativi solo di una piccola parte di popolazione che si è potuta raggiungere. È necessario disporre di un trend attendibile in grado di provare che la campagna drive-to-store abbia portato un maggior numero di persone nei negozi. S4M è ora in grado di fornire questo strumento ai suoi clienti tramite Uplift Trust. S4MUpliftTrust_1 «S4M si impegna a fornire la massima trasparenza ai suoi clienti e alle agenzie di comunicazione durante ogni fase della loro campagna digital - spiega Andrea Pongan, Country Manager Italia di S4M -. Si tratta di un'innovazione nel settore in grado di integrare su una piattaforma digitale il calcolo dell'incremento, in tempo reale, e siamo orgogliosi di spingerci oltre, garantendo trasparenza nell'attendibilità dell'incremento per le campagne drive-to-store con Uplift Trust».

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI