• Programmatic
  • Engage conference

06/06/2019
di Alessandra La Rosa

Quando un dato di prima parte è di valore? Ecco cosa ne pensa Martin Sorrell

Secondo il capo di S4 Capital «ci sono visioni contrastanti nel mercato» su quando un dato first-party può considerarsi realmente valido. Ne parliamo nella nostra rassegna

Oggi nella nostra rassegna parliamo di dati di prima parte e di realtà aumentata a servizio del marketing.

Quando un dato di prima parte è di valore? L'opinione di Martin Sorrell

Merkle, di cui Dentsu ha acquisito la maggioranza nel 2016, è una società che ha ampliato i suoi servizi in ambito dati oltre il direct mail e l'email marketing, includendo iniziative di loyalty, data strategy e modellistica, così come integrazioni a livello tecnologico. Ed è proprio su questo modello di informazioni, provenienti da effettive relazioni tra utente e marchio e da esperienze post-acquisto, invece che da acquisti media come succede in molte agenzie tradizionali, che Sorrell vuole impostare l'offerta dati della sua S4 Capital. «Ci sono visioni contrastanti nel mercato su quello che costituisce un dato di prima parte di valore», ha dichiarato Sorrell. Leggi di più su Digiday.

IAB lancia una guida per imparare a usare la realtà aumentata a fini di marketing

Come si usa la realtà aumentata nelle strategie di marketing? E' una delle domande a cui cerca di rispondere IAB nella nuova guida "Augmented Reality for Marketing", un manuale dedicato alle aziende che si approcciano a questa tecnica per arricchire le proprie strategie di promozione e comunicazione. La guida fornisce una cornice di riferimento per il settore, esplorandone le diverse opzioni e descrivendo alcuni usi specifici dell'Augmented Reality con reali esempi provenienti da svariate grosse aziende. Leggi di più su MarTech Today.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI