• Programmatic
  • Engage conference

27/06/2019
di Andrea Di Domenico

OneTag, con la nuova interfaccia campagne multicanale efficaci "in meno di 20 minuti"

Studiata per semplicità e ricchezza di insights, la nuova versione della piattaforma di programmatic facilita la gestione di campagne su più canali digitali e accelera i processi di ottimizzazione grazie al machine learning

OneTag-HP.jpg

Cresce l’offerta programmatic di OneTag. Grazie alla nuova interfaccia, studiata per esaltare semplicità e ricchezza di insights a disposizione, la piattaforma SSP, DSP e DMP indipendente fondata da Daniel Pirchio insieme a Gianmario Ricciarelli, Alessandro Benedetti e Arnaldo Resega è infatti in grado di semplificare ancora di più la gestione di campagne su più canali digitali e accelerare i processi di ottimizzazione grazie al machine learning. Tanto che, riporta una nota, la piattaforma è oggi in grado di ridurre il tempo di creazione di una efficace campagna multicanale ad appena 20 minuti. La demand platform di OneTag opera su più canali: display, video, native e social e, in fase di completamento, le integrazioni con email e search. Tra gli elementi di differenziazione rispetto alle soluzioni presenti sul  mercato, si aggiunge un supporto lineare e disponibile nei confronti dei partner, che non richiede aperture di ticket, come talvolta accade con operatori che lavorano su diversi fusi orari. Grazie all’analisi della user experience e al prezioso interscambio con i clienti, la nuova interfaccia di OneTag offre nuovi strumenti per la gestione e l’ottimizzazione delle campagne su più canali digitali, e riduce il tempo di creazione di una nuova campagna fino a 20 minuti. Insieme alla facilità con cui si rende possibile la gestione di campagne cross-channel, OneTag si basa su processi di ottimizzazione trasparenti e automatizzati nella fase di audience selection. L’insieme delle due componenti offre la possibilità di perfezionare una pianificazione su video, native, social e web da un’unica interfaccia armonizzata. OneTag consente di integrare, modellizzare e attivare in sicurezza i dati online e offline nelle campagne. Basata su un motore cognitivo real-time, OneTag impara sulla base dei pattern e riformula in tempo reale le regole da applicare in erogazione, riducendo al minimo l’ottimizzazione manuale. Questo per consentire alle aziende di dedicare il proprio tempo alla strategia e all'offerta da promuovere, piuttosto che alla gestione degli obiettivi, come dimostrano i recenti progetti sviluppati per brand del Turismo e del Finance, che si aggiungono alle collaborazioni di lungo periodo in ambito Automotive, Telco, Insurance e Betting. Nel caso di una campagna display, native e social con obiettivo di ottimizzazione del CPC di un brand del Turismo, la piattaforma ha permesso di ottimizzare reach e frequenza e, soprattutto, di portare il CPC in linea con l’obiettivo, scalando contemporaneamente i volumi. Anche nel mondo Finance sono state risolte due sfide: la campagna a performance di un player del settore ha prima di tutto integrato nuovi canali native e social con il modello di attribuzione last click. Dopo di che individuato l’obiettivo CPL per la compilazione del form di “appuntamento per la richiesta di finanziamento” e grazie all’audience selection applicata ai diversi canali, è stato generato un sensibile aumento delle conversioni e del Conversion Rate, con un calo del CPL del 20% rispetto all’obiettivo iniziale.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI