• Programmatic
  • Engage conference

22/12/2020
di Alessandra La Rosa

Automoto Network e Next 14, partnership per la valorizzazione pubblicitaria degli appassionati di motori

L’accordo tra le due società comporterà la nascita di uno dei principali aggregatori di audience nei settori automotive e tech e la sua monetizzazione sul mercato

Stefano Eligio, Data Director di Next 14

Stefano Eligio, Data Director di Next 14

Next 14 ha annunciato di aver chiuso un accordo, attraverso la sua divisione Next Media, con Automoto Network – che comprende i siti Moto.it, Automoto.it, Mowmag.com, Vetrinamotori.it, a cui si aggiungono Tomshw.it e Spaziogames.it di proprietà di 3Labs S.r.l. – che consentirà la creazione di uno dei principali aggregatori di audience nei settori automotive e tech e la relativa monetizzazione sul mercato.

In virtù della partnership tra le due società, i dati delle testate online rappresentate da Automoto Network saranno gestiti tramite Next One, la marketing platform proprietaria di Next 14 per la profilazione dell’audience, per sviluppare campagne di programmatic advertising. Questo accordo permetterà, ad esempio, ad un brand del settore automotive di raggiungere in modo preciso gli utenti interessati ad un determinato segmento e di stimolarli attraverso le proprie campagne di comunicazione e marketing, si legge in una nota.


Leggi anche: NEXT 14 RAFFORZA L'IDENTITÀ DI GRUPPO CON IL POSIZIONAMENTO “DECODING LIFESTYLES”


Inoltre, l’app di Moto.it entrerà a far parte del network delle oltre 100 app partner di Next One andando così incontro all’utente nella sua customer journey quotidiana e rendendo possibile l’invio di notifiche push Near Store, In-Store e Near Product. Questo consentirà all’app di Moto.it, ad esempio, di comunicare in prossimità delle concessionarie partner il lancio di nuovi modelli o i test drive durante gli open-day.

“Oggi la nostra piattaforma, tra le prime in Europa a gestire il consenso utenti secondo i nuovi standard privacy di Iab Europe, profila in modo anonimo circa 40 milioni di utenti, unendo dati digitali e dati fisici, grazie a numerosi accordi con gli editori web ed app e a oltre 3.500 smart-sensor sul territorio – ha dichiarato Stefano Eligio, Data Director di Next 14 –. Siamo felici di questa partnership perché Automoto Network rappresenta editori di rilievo nei settori automotive e tech e siamo sicuri che insieme costruiremo un’offerta che riscuoterà l’interesse dei principali brand del settore, sempre più attenti a campagne di adversting mirate”.

Next 14 cresce dopo la riorganizzazione delle attività in 4 unit

Next 14, gruppo italiano operativo nelle marketing technologies fondato da Marco Ferrari, Matteo Scortegagna e Marco Franciosa, è stato recentemente oggetto di una riorganizzazione interna del business, comunicata qualche giorno va in occasione del preclose 2020 e il budget 2021, circostanza in cui è stato annunciato anche l’ingresso nel gruppo di Sergio Menga in qualità di Chief Revenue Officer.


Leggi anche: NEXT 14 CRESCE NEL 2020 E PUNTA A 35 MILIONI DI EURO NEL 2021. SERGIO MENGA È IL NUOVO CRO


A seguito del completamento del processo di integrazione, iniziato con il rebranding avviato a fine 2019 e proseguito durante il 2020 con la fusione e l’accorpamento di varie controllate, il gruppo oggi si presenta come un’unica agenzia completamente integrata che offre i propri servizi attraverso 4 unit, ovvero Next Media, Next Studios, Next Publisher e Next Commerce, che sostituiscono ed evolvono la galassia di aziende specializzate che hanno dato vita a Next 14 negli anni.

Nel dettaglio, Next Media srl è il risultato della fusione di Turbo, Signals, Iottacle, Calzolari e Jointag; Next Studios srl è l’evoluzione di Zerostories; Next Commerce srl è l’evoluzione di SoldOut! e Next Publisher srl è l’evoluzione di Oz Digital.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI