• Programmatic
  • Engage conference

19/02/2020
di Rosa Guerrieri

HicMobile arricchisce l'offerta di Proximity con una nuova integrazione

Grazie ai servizi della società Iri, l'agenzia potrà fornire ai clienti, limitatamente ai settori Gdo e Pharma, un’analisi dell'impatto delle campagne sull’aumento delle vendite

HicMobile, agenzia specializzata in mobile advertising focalizzata sulla proximity, fondata da Max Willinger ed Enrico Majer, conclude il 2019 superando ampiamente i risultati del 2018, e apre il 2020 all'insegna di un'importante integrazione e un conseguente ampliamento dell'offerta. Avendo come obiettivi quelli di sia continuare a crescere innovando che di offrire al mercato le migliori soluzioni garantendo insights ed accurate analisi pre e post campagna, HicMobile aggiunge infatti alla gamma di servizi a disposizione dei clienti un nuovo prodotto per aumentare l’efficacia delle campagne erogate grazie a nuove forme di misurazione. Non si arresta infatti l’integrazione tra online e offline e per questo HicMobile ha ritenuto necessario integrare i servizi forniti da Iri, prestigiosa azienda focalizzata sul mercato per le sue analisi accurate e il confronto operato sullo scontrino medio, leader a livello mondiale per big data e analisi predittive, oltre che per retail (GDO e Pharma). «Utilizzando le analisi di Iri, potremo fornire ai nostri clienti, limitatamente ai settori Gdo e Pharma, un’analisi sull’aumento delle vendite sviluppato dall’impatto delle campagne pubblicitarie erogate», spiega Max Willinger, uno dei co-founder di HicMobile. La metrica della footfall analysis, ovvero la misurazione delle visite sviluppate da ogni campagna adv,  si sposa adesso con l’offline in modo che il cliente possa avere un’analisi completa dell’intero funnel (pre-campaign analysis, delivery in audience targeting, footfall & Uplift analysis, Proximity metrics ed infine purchase analysis). L'offerta Proximity è dunque ora composta da quattro elementi. Innanzitutto i DSP partner, Allspark e Mediasmart: entrambi focalizzate su soluzioni proximity, footfall reporting ed audience targeting; poi la parte di DMP, con l'integrazione di oltre 20 piattaforme per raggiungere sempre la migliore Audience; poi Iri, soluzione per misurare le vendite sviluppate, e infine Admove.com, piattaforma proprietaria di mobile proximity marketing della società che consente alle aziende, sia alle attività commerciali piccole e medio-piccole (grazie alla versione Retail) sia a centri media, grandi aziende e player del digital (versione Agency), di realizzare micro campagne adv iper-geolocalizzate su dispositivi mobili. «Crediamo che un mercato sempre più esigente meriti le migliori soluzioni disponibili per garantire insights e risultati tangibili», conclude Willinger.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI