• Programmatic
  • Engage conference

01/03/2019
di Alessandra La Rosa

Fanplayr: «Per il mercato è arrivato il momento di focalizzarsi su KPI e risultati»

Secondo il VP of Global Sales Enrico Quaroni, il mondo del programmatic andrà sempre più verso un continuo consolidamento di poche, buone tecnologie

«Oggi ci sono tutti i presupposti per puntare finalmente l'attenzione sui KPI e risultati». Sono le parole di Enrico Quaroni, da febbraio VP of Global Sales di Fanplayr, a cui abbiamo chiesto un'opinione circa le tendenze del mercato programmatico nel 2019. Il Programmatic in Italia è un mercato in piena crescita. Secondo gli ultimi dati del Politecnico di Milano, nel 2018 la pubblicità automatizzata in Italia ha raggiunto un valore di 482 milioni di euro, in aumento del 18% sull'anno precedente. Ma si tratta di un mercato che, nonostante i numeri importanti, è ancora in profonda evoluzione, alle prese con trend in ascesa e nuove sfide per chi opera nel comparto. «Prevedo un continuo consolidamento di poche tecnologie buone che sopravviveranno alle soluzioni mediocri. "Supercazzole time" is over», ci ha risposto Quaroni. Non solo. Secondo il manager, che con Fanplayr punta a promuovere un approccio diverso ai dati da parte degli ecommerce, i tempi sono maturi per un cambio di approccio: «Secondo me è arrivato il momento di focalizzarsi sui risultati. Dopo anni di scrutinio sulla bontà e la appropriatezza delle diverse tecnologie penso che oggi ci siano tutti i presupposti per puntare finalmente l'attenzione sui KPI e risultati».


Fanplayr sarà tra i protagonisti della prossima edizione del Programmatic Day, l’evento di Engage e Programmatic Italia dedicato alle nuove opportunità offerte da tecnologia, dati e automazione alla comunicazione pubblicitaria, che si terrà l’11 aprile 2019 all’Auditorium IULM di Milano. Iscriviti gratuitamente a questo link!

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI