• Programmatic
  • Engage conference

07/11/2019
di Cosimo Vestito

Fanplayr lancia il Behavioural Data Hub e sbarca in Messico

La società ha sviluppato un sistema di software finalizzato specificamente alla fornitura di dati comportamentali azionabili e in tempo reale. La nuova sede guidata da Mariano Tripiciano, Managing Director Latin America

Mariano Tripiciano

Mariano Tripiciano

Fanplayr lancia Behavioural Data Hub, un nuovo sistema di software finalizzato specificamente alla fornitura di dati comportamentali azionabili e in tempo reale. La precisione di questa soluzione dedicata, riporta la nota, sostiene le attività di compratori, venditori, clienti e fornitori di servizi garantendo loro maggiore produttività in ambito ecommerce. “Affrontare il nuovo problema dell’ultimo miglio richiede concentrazione e precisione. Utilizzando Behavioural Data Hub, la produttività aumenta, ciò si traduce in benefici tangibili condivisi, migliori ritorni sugli investimenti digitali da una parte e maggiore soddisfazione dall’altra”, ha affermato Simon Yencken, founder and CEO di Fanplayr. Per guidare la fase finale del processo decisionale del consumatorie, il sistema non dipende dai dati demografici statici, bensì dai dati comportamentali, con il risultato, secondo la società, di migliorare i tassi di conversione. Inoltre, la soluzione è in grado di raccoglie dati sulla fase di conversione, creare classificazioni dei visitatori di un sito in tempo reale, e operare segmentazioni in tempo reale.

Fanplayr apre una sede in Messico

Intanto, Fanplayr ha aperto una nuova sede a Mexico City. Nel prestigioso quartiere di Polanco, è operativo da settembre il quartier generale di Fanplayr per l’America Latina. In una posizione strategica per la gestione del business e dei rapporti con paesi chiave come Argentina, Brasile, Cile, Colombia, Messico e Perù, ma anche per la vicinanza con il quartier generale in California, la sede messicana è guidata dall’argentino Mariano Tripiciano, che ricopre il ruolo di Managing Director Latin America. Tripiciano ha iniziato la sua carriera di startupper e imprenditore in Argentina, ma ha vissuto e lavorato in Inghilterra, in America e in Italia. È approdato in Fanplayr nel 2013, dove ha avviato con successo la sede italiana, ricoprendo prima il ruolo di Head of Operations a poi quello di VP Europe. Già dall’Italia, Mariano aveva iniziato a seguire il mercato Sud Americano stringendo contatti con importanti clienti. “Era chiaro già da tempo come il mercato messicano fosse recettivo, ma stavamo provando a gestire tutto centralmente dall’Italia con un minimo supporto locale” sottolinea Tripiciano, Managing Director Latin America, Fanplayr. “È arrivato però un momento in cui questa gestione da remoto non era più possibile, a causa del fuso orario e alla necessità di continui spostamenti, così abbiamo deciso di aprire una nuova sede, molto più funzionale.” Mariano Tripiciano-Fanplayr In Sud America, Fanplayr aveva già avviato contatti con importanti realtà locali nei più svariati settori, oltre che collaborazioni con i principali centri media e agenzie. “Le aziende sudamericane sono state una vera sorpresa, hanno capito da subito il potenziale di Fanplayr”, aggiunge Enrico Quaroni, VP Global Sales, Fanplayr. “Sanno che siamo per loro un ottimo alleato, nonché lo strumento perfetto per ottimizzare gli investimenti”. In questa prima fase di avviamento, Tripiciano verrà affiancato da Saúl Corral Rodríguez, sales expert con 15 anni di esperienza nel mercato sudamericano che lo aiuterà ad entrare in contatto con le aziende più promettenti. Nella seconda fase di espansione, l’obiettivo è quello di far crescere ulteriormente il team con l’inserimento di nuove funzioni.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI