• Programmatic
  • Engage conference

23/01/2019
di Rosa Guerrieri

Amazon lancia nuove misurazioni per le conversioni della pubblicità

Le metriche introdotte dalla società, applicabili sui formati video, display e Sponsored Brands, consentono di determinare se un acquisto è stato compiuto da un nuovo consumatore

Amazon ha introdotto nuove metriche capaci di misurare quali nuovi clienti sono stati convertiti all'acquisto da un annuncio pubblicitario. Si chiamano “new-to-brand” e sono disponibili per le campagne video e display di Amazon e per gli Sponsored Brands (i formati che mostrano diversi prodotti, precedentemente chiamati "headline search ads"). Queste nuove metriche sono capaci di determinare se un acquisto attribuibile a un annuncio pubblicitario è stato compiuto da un utente che è già consumatore o da chi invece sta comprando un prodotto del brand su Amazon per la prima volta da un anno (un consumatore definito "new-to-brand"). Nello specifico, è possibile misurare, ad esempio, gli acquisti e vendite totali "new-to-brand", il tasso di acquisti "new-to-brand" e il costo per nuovo consumatore. "Le aziende - spiega Amazon sul blog post in cui annuncia la novità - hanno adesso gli strumenti di cui hanno bisogno per stimare il costo dell'acquisizione di nuovi clienti su Amazon e identificare i canali e le tattiche più efficaci per raggiungere i loro obiettivi pubblicitari".

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI