Uk: la spesa pubblicitaria su mobile quest’anno potrebbe superare quella sui quotidiani

La afferma eMarketer, che prevede una crescita del 90% per gli investimenti pubblicitari su telefonini e tablet. Secondo l’istituto, il mobile potrebbe essere il primo media nel 2017

di Lorenzo Mosciatti
14 marzo 2014
Mobile adv

La spesa pubblicitaria su mobile in Uk quest’anno potrebbe crescere del 90%, portando smartphone e tablet a superare per raccolta adv la stampa quotidiana già nel 2014.

Lo affermano gli esperti di eMarketer. L’istituto prevede per la spesa pubblicitaria su mobile nel Regno Unito un balzo fino a circa 2,26 miliardi di sterline, pari al 15,1% della spesa pubblicitaria totale. Più di quanto totalizzato dai quotidiani, che scontando un calo del 5% si fermeranno a quota 2,06 miliardi di sterline di raccolta, pari al 13,8% del mercato adv.

Nel 2015, poi, secondo emarketer la tendenza si consoliderà, con il mobile che si attesterà al 21% dell’ad spending totale, superando la stampa nel complesso.

Non finisce qui: se le previsioni di eMarketer saranno confermate, il mobile supererà la televisione nel 2016 e il desktop internet nel 2017, per diventare il primo media pubblicitario del Regno Unito.

 

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.