Paperlit firma le 17 nuove app interattive delle riviste Mondadori

Grazie alla piattaforma di digital publishing, l’editore di magazine in Italia mette a disposizione dei suoi lettori un bouquet di applicazioni ancora più complete e funzionali

di Teresa Nappi
06 febbraio 2019
App-Mondadori-Paperlit

Paperlit – la soluzione di digital publishing per editori e brand – annuncia di aver concluso un nuovo progetto di digitalizzazione per le riviste del Gruppo Mondadori.

Da Focus a Grazia, da Chi a Tv Sorrisi e Canzoni, sono in totale 17 le nuove app interattive rilanciate con Paperlit.

I lettori potranno scaricarle gratuitamente da Google Play e App Store e, previa sottoscrizione dell’abbonamento, visualizzare tutti i contenuti del numero presente in edicola e degli arretrati.

«Siamo felici che il gruppo editoriale più importante in Italia abbia scelto Paperlit, comprendendo le potenzialità fornite dalla nostra piattaforma di pubblicazione, distribuzione e monetizzazione dei contenuti», dichiara Luca Filigheddu, Ceo di Paperlit. «Ciò dimostra ancora una volta il livello di qualità della nostra offerta, che proseguirà nei prossimi mesi con l’introduzione di altre importanti novità».

«Abbiamo scelto Paperlit come partner nel percorso di continuo miglioramento della nostra offerta e insieme intendiamo proseguire nel percorso di innovazione delle nostre piattaforme digitali», afferma Righel Anglois, Amministratore Delegato di Direct Channel, la società del Gruppo Mondadori leader in Italia nella vendita di abbonamenti. «Attraverso questo progetto e i prossimi su cui stiamo lavorando insieme, contiamo di soddisfare ancora meglio i lettori e di fornire anche agli inserzionisti nuovi formati di investimento nei prodotti della nostra casa editrice».

Le app dei magazine del Gruppo Mondadori sfruttano appieno le funzionalità della piattaforma Paperlit, già utilizzata con successo da diversi publisher in tutto il mondo. È possibile, per esempio, effettuare la ricerca all’interno di un singolo numero e su tutto l’archivio, la gestione dei segnalibri, la condivisione istantanea dei contenuti, ed è prevista la generazione automatica di una mappa dei contenuti e una indicizzazione interna per la loro gestione ottimale.

Infine, è disponibile un potente tool di analisi integrato con Google Analytics per fornire ai responsabili delle riviste, in modo semplice e immediato, la visione completa del traffico generato dalle app oltre a informazioni di dettaglio sui contenuti più letti.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.