Internet.org arriva in Colombia. Mark Zuckerberg presenta la app dedicata ai Paesi in via di sviluppo

L’applicazione, sviluppata per gli utenti rurali e a basso reddito, permette a milioni di device che usano Android di accedere gratis a una serie di piattaforme sulla rete, senza dover pagare per il collegamento o dover collegarsi a una rete wi-fi

di Cristina Oliva
15 gennaio 2015
zuckerberg_internet.org

 

Mark Zuckerberg ha lanciato in Colombia l’ambizioso progetto Internet.org, presentato a febbraio 2014 e dedicato ai mercati emergenti, come vi abbiamo raccontato.

Il creatore di Facebook è andato personalmente nel Paese del Sud America per il lancio dell’applicazione, sviluppata per gli utenti rurali e a basso reddito, attraverso la quale milioni di cellulari e dispositivi che usano Android potranno accedere gratis a una serie di piattaforme sulla rete, senza dover pagare per il collegamento o dover collegarsi a una rete wi-fi. I device potranno collegarsi a quindici servizi di base su Internet, fra i quali Facebook, Messenger, Wikipedia, 24 Symbols, UN Woman, Mama e Girl Effect.

Il presidente colombiano Juan Manuel Santos, che ha presentato con Zuckerberg l’iniziativa, ha spiegato che l’applicazione fa parte di una serie di progetti in studio con diverse aziende americane per “unire i nostri sforzi e sviluppare applicazioni e contenuti che contribuiscano a consolidare un paese in pace, più equo e più educato”.

Zuckerberg, durante il suo viaggio a Bogotà, ha ribadito l’auspicio, espresso più volte in questi anni, che l’app si diffonda rapidamente anche per effetto degli operatori di telefonia che raccoglieranno i frutti di un aumento delle entrate da nuovi clienti che utilizzano i servizi.

La Colombia diventa così il primo paese sudamericano e il quarto al mondo a ricevere la app – dopo Kenia, Tanzania e Zambia – reso possibile grazie alla collaborazione con l’operatore di telefonia mobile locale Tigo.

In Zambia, Internet.org è stato introdotto in una versione che tiene in considerazione anche le specifiche esigenze del territorio.

Non è stato rivelato il prossimo paese in cui verrà lanciato il servizio.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.