I 5 topic del Mobile Word Congress edizione 2014

Tecnologie indossabili, s.o. per mobile, hardware di ultima generazione e tanto altro. Tutto questo è il MWC che ha per 4 giorni vedrà Barcellona invasa da curiosi e addetti ai lavori

di Teresa Nappi
24 febbraio 2014
Mobile Word Congress 2014 - Fira Barcelona

Il Mobile World Congress di Barcellona ha aperto ufficialmente i battenti. Tante le aspettative sull’evento e sulle presentazioni di spessore che ospiterà.

Ma cosa ci si aspetta da questa edizione? Mentre si susseguono le presentazioni live e il tam tam che gli eventi nell’evento fanno registrare, individuiamo i 5 topic che di sicuro caratterizzeranno questa edizione.

Un’immagine del Samsung Gear

1)   Tecnologie indossabili

Sulla scorta di quanto successo al Ces di Las Vegas nel primo mese dell’anno, questa edizione del Mobile World Congress di Barcellona vedrà ancora una volta gli occhi puntati sulla tecnologia che si indossa, che diventa parte integrante delle persone. Ne è un esempio il Talkband B1 di Huawei, presentato ieri in anteprima. Si tratta di un braccialetto in plastica capace di dialogare con lo smartphone (Android o iOS) tramite un’app, ma che in più cela in sé anche un auricolare. Una tecnologia, quella di braccialetti e smartwatch, che apre prospettive molto interessanti, per ora però ancora legato all’ecosistema smartphone e non indipendente, almeno finché non si troverà il modo di inserire in uno smartwatch una sim per il traffico dati.

2)   Sistemi operativi

Le sole espressioni “Android” e “Windows Phone” spostano naturalmente l’attenzione su un altro elemento importante su cui questa edizione del Mobile World Congress si concentrerà: i sistemi operativi per device mobili. Un punto focale entro il quale diversi sono gli attori che si troviamo in gioco: Samsung e sul suo Tizen, Mozilla Firefox, Google e Microsoft. Unico grande assente è Apple e il suo iPhone 6. Non c’è che da assistere allo sviluppo delle presentazioni.

3)   Dispositivi

Sotto questa voce si racchiude la più classica essenza di questo evento. Tante sono le attese e le presentazioni che nel corso dei prossimi giorni si alterneranno nelle sale della fiera espositiva. Il sipario su cui sono puntati più occhi è quello che ancora cela l’evento di Samsung che dovrebbe avere luogo nella serata di oggi e durante il quale la multinazionale potrebbe presentare ufficialmente il nuovo Galaxy S5 e contestualmente lo smartwatch Gear. Ma ancora si attendono le presentazioni al mercato delle nuove soluzioni LG, Nokia, Huawei , TCL , Sony, Microsoft, che di sicuro non saranno da meno.

4)   Connected Cars

Come mai successo prima d’ora, il Mobile World Congress 2014 porrà attenzione a un’altra importante tematica emergente, basata sulla considerazione che la pervasività dei dispositivi mobile avrà un riscontro sempre maggiore su un numero crescente di settori verticali. Tra questi il settore Auto è quello che in primis può guadagnare in termini di aggiunta di funzionalità e caratteristiche accessorie capaci di rendere la vista degli utenti più facile e sicura grazie all’integrazione della tecnologia mobile. Un’evoluzione che presto potrebbe interessare anche le nostre case.

5)   Connettere 5 miliardi di persone

Mentre la industry si muove, come il MWC 2014 illustra, non si può non sottolineare e rilevare che il mondo in genere ne sta guadagnando in progresso ed evoluzione in chiave mobile. Tecnologia e connettività stanno rivoluzionando le possibilità di comunicazione, motivo per cui il mobile è considerato la soluzione per collegare i circa 5 milardi di persone che popolano il mondo. Un problema però evidente restano i costi proibitivi di connessione, un problema molto caro a Mark Zuckerberg il cui keynote è atteso per stasera. Un momento attesissimo e su cui tutti gli occhi saranno puntati per il prestigio dello speaker, per l’importanza di quanto dirà, ma soprattutto perché sarà la prima ufficiale comparsa in pubblico dopo la più grande operazione di Facebook da anni: l’acquisizione di Whatapp. Sarà un caso che si tratti di un’app mobile?

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.