Verizon “soppesa” un’offerta per l’acquisto di Yahoo

A dichiararlo è stato il ceo della compagnia di telecomunicazioni Lowell McAdam, secondo cui alcuni asset della società di Sunnyvale potrebbero felicemente sposarsi con l’offerta di AOL

di Alessandra La Rosa
08 febbraio 2016
LOWELL-MCADAM-VERIZON
Lowell McAdam

Non sarebbe solo un lontano interesse quello di Verizon per Yahoo, ma una reale intenzione di acquisizione.

In un’intervista a un programma della CNBC, il ceo di Verizon Lowell McAdam avrebbe infatti ulteriormente confermato l’interesse della società di telecomunicazioni alla internet company di Sunnyvale, aggiungendo di stare “soppesando” un’offerta per l’acquisizione.

Secondo McAdam, alcuni degli asset di Yahoo (evidentemente quelli internet, ndr), potrebbero felicemente sposarsi con l’offerta di servizi di AOL, acquisita meno di un anno fa per 4,4 miliardi di dollari, ma tutto questo «al giusto prezzo», ha sottolineato il manager.

Se andasse in porto, l’acquisizione di Yahoo porterebbe Verizon a diventare, di gran lunga, il principale editore del mondo internet.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.