Twitter Amplify arriva in Italia grazie a un accordo con Sky Pubblicità, il primo nel Paese

La partnership dà la possibilità agli sponsor di inserire pre-roll all’interno dei video di alcuni “top show” del broadcaster, che verranno promossi sulla piattaforma in concomitanza con l’on air televisivo. Intanto, il social ha annunciato l’implementazione di Quick Promote e una nuova homepage per gli analytics

di Alessandra La Rosa
12 marzo 2015
twitter-amplify-sky-pubblicità

Twitter Amplify, il programma lanciato dal social network dei cinguettii nel 2013, che dà la possibilità ai broadcaster di pubblicare video dei momenti top della loro programmazione in real-time, accompagnati da spot pubblicitari (“amplificando” in tal modo la propria audience), arriva ufficialmente anche in Italia con un accordo di partnership tra Twitter e Sky.

Il programma era già stato utilizzato nel nostro Paese per un evento mediatico specifico, lo scorso 21 giugno in occasione degli “MTV Awards 2014” a Firenze (in quel caso la collaborazione era internazionale con Viacom International Media Networks), ma stavolta la partnership del social network con Sky è il frutto di un accordo commerciale strutturato italiano, siglato con Sky Pubblicità.

Twitter è “il più grande divano del mondo” – si legge sulla nota ufficiale con cui Twitter annuncia la partnership -, tanto che 1 utente su 2 usa Twitter mentre guarda la TV (Fonte Nielsen Italy User Deep Dive, giugno 2014) e il 60% ha la sensazione così di vedere la televisione insieme ad altre persone nella stanza (Fonte Brainjuice TV Research Italia, settembre 2014). Con Twitter Amplify, quindi, gli investitori pubblicitari, hanno la possibilità di ampliare la loro reach raggiungendo un pubblico ancora più ampio, che va al di là dei propri follower, e beneficiare dell’associazione del loro brand con contenuti televisivi di altissima qualità.

Ecco come funziona la soluzione:

La partnership tra Twitter e Sky Pubblicità, la prima in Italia riguardante Twitter Amplify, mette a disposizione dei brand sponsor la possibilità di inserire pre-roll pubblicitari (dai 3 ai 10 secondi) prima di brevi video di alcuni dei “top show” del mondo Sky, che verranno promossi su Twitter in concomitanza con la messa in onda del programma.

Lo sponsor potrà usufruire del targeting mirato di Twitter, raggiungendo così un pubblico in linea con le proprie esigenze e amplificando il proprio messaggio, oltre al fatto che, grazie ai contenuti esclusivi Sky, potrà aumentare il livello di coinvolgimento con il pubblico.

«Questo accordo segna un ulteriore passo avanti nella nostra collaborazione ormai consolidata con Sky in Italia – ha dichiarato Salvatore Ippolito, country manager di Twitter Italia -. Twitter Amplify è un prodotto innovativo, in grado di sfruttare i vantaggi derivanti dal fenomeno social TV e di generare valore sia per i brand sia per i produttori di contenuti, offrendo allo stesso tempo un’esperienza esclusiva agli utenti di Twitter».

«Grazie alla partnership con Twitter – ha aggiunto Daniele Ottier, direttore di Sky Pubblicità – siamo oggi in grado di offrire una nuova opportunità ai nostri investitori, che potranno associare anche in ambito social i loro brand a quei contenuti Sky “di cui tutti parlano, o meglio Twittano”, aumentando così il livello di coinvolgimento con il pubblico che già li segue sui nostri canali. Sky è oggi una media company, presente su tutte le piattaforme, e anche dal punto di vista pubblicitario proponiamo soluzioni innovative per rendere sempre più efficace la comunicazione di chi sceglie di investire sui nostri programmi. In questa importante partnership, i contenuti di Sky sono l’elemento chiave in grado di generare quell’engagement e quel passaparola virtuoso che la piattaforma di Twitter riesce ad amplificare».

Intanto, proprio in questi giorni Twitter ha annunciato, con un post sul suo blog ufficiale, l’implementazione di Quick Promote, il modo, veloce e semplice, di gestire i propri annunci, dedicato in particolare alle PMI. Adesso, infatti, Quick Promote sarà posizionato direttamente all’interno dei profili Twitter e sarà dunque ancora più facile da usare. Inoltre, il social network ha annunciato anche una nuova homepage su analytics.twitter.com, che si chiama Account Home e che, tra le varie funzionalità, aiuterà anche l’inserzionista a identificare i top Tweet da promuovere.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.