Triboo Media affida la raccolta di Wall Street Italia a TAG Advertising

L’ingresso della testata, che genera 13 milioni di PV al mese e a cui fa capo un database di 140 mila utenti a target, rafforza l’offerta della concessionaria di cui è direttore vendite Giusy Cappiello sul target business-finanza

di Lorenzo Mosciatti
24 novembre 2014
Wall-street-italia-HP

Dopo l’acquisizione degli asset editoriali di Wall Street Italia avvenuta attraverso la controllata HTML.it, annunciata ad inizio mese, Triboo Media affida a TAG Advertising la raccolta pubblicitaria della testata editoriale.

Con questa new entry, TAG Advertising rafforza il proprio network e si posiziona ora tra i top player dell’editoria online dal taglio business-finanza. Grazie alla sinergia tra Wall Street Italia, il portale PMI.it e le altre properties del gruppo come ManagerOnline e PubblicAmministrazione.net, la nuova area Business & Finance registra oltre 1.2 milioni di utenti unici (Audiweb View TDA – Sett 2014 ), una crescita delle pagine viste del 368% e si aggiudica la leadership per indici di concentrazione sul Top Management aziendale e professionisti che operano nei settori Finanza e Assicurazione e nel comparto delle Piccole Medie Imprese.

Nato nel 1999, Wall Street Italia ha visto crescere, grazie ad una redazione qualificata e al contributo di Blogger e strategist di mercato, il proprio traffico in modo costante nel corso degli anni superando oggi le 13 milioni di pagine viste mese (Audiweb View TDA – Sett 2014 ). Interamente dedicato al mondo della Finanza con un particolare focus sulla Borsa nazionale e internazionale è uno dei primi magazine online del settore e si pone come punto di riferimento per gli operatori del mondo finanziario con news, interviste e approfondimenti sui temi più caldi. La nutrita community di esperti e professionisti del comparto finance ha consolidato un database di oltre 140 mila utenti registrati costituita da imprenditori, dirigenti, top manager e responsabili d’acquisto.

Giusy Cappiello

«Con Wall Street Italia – afferma Giusy Cappiello, direttore vendite di TAG Advertising – rafforziamo il presidio del target Business & Finance con un incremento esponenziale di audience ad elevata capacità di spesa». L’offerta pubblicitaria, rivolta ai brand operanti nei settori Banking e Finance, ma anche alle aziende che vogliono colpire un target in prevalenza maschile alto spendente come automotive, lusso, servizi professionali e tech, servizi multimediali, è tale da poter offrire, spiega Cappiello, «campagne di comunicazioni digital 100% crossdevice, rich media impattanti, campagne di Direct Email Marketing e progetti native con approfondimenti editoriali ad hoc in linea con il posizionamento e il marketing di prodotto, grazie alla collaborazione sinergica con le redazioni del gruppo e all’innovazione tecnologica che da sempre ci contraddistingue».

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.