Sport Network rafforza l’offerta a target automotive con l’acquisizione di Automobile.it

La concessionaria, di cui è direttore digital advertising Carlo Pasquazi (nella foto), dal primo gennaio 2015 gestirà la raccolta del sito. L’accordo prevede anche importanti integrazioni editoriali

di Alessandra La Rosa
17 dicembre 2014
Carlo-Pasquazi-sport-network-automobile.it

Importante new business per Sport Network. La concessionaria rafforza la propria offerta a target automotive con l’ingresso di Automobile.it, il sito del Gruppo Ebay che, con circa 900.000 utenti unici e 15.000.000 di pagine viste mese (fonte Audiweb View ottobre 2014) è un punto di riferimento internazionale nel settore della compravendita delle auto.

L’entrata nel network della concessionaria sarà operativa a partire dal primo gennaio 2015.

«Con Automobile.it – afferma Massimo Martellini, a.d. di Sport Network – continua il processo di consolidamento della nostra posizione di top player sul segmento dei motori e più in generale sul mercato digitale. La partnership, oltre agli aspetti di natura commerciale, prevede importanti integrazioni editoriali e siamo certi che rappresenterà una grande opportunità di comunicazione mirata per i nostri clienti nazionali e locali».

«Durante il 2014 – racconta Carlo Pasquazi, direttore digital advertising di Sport Network – abbiamo indirizzato i nostri sforzi editoriali all’arricchimento della nostra offerta di contenuti automotive ottenendo sostanziali risultati in termini di incremento delle audience a target. Corriere dello Sport e TuttoSport Motori, Auto, Autosprint, In Moto e Motosprint, oltre ad essere da sempre punto di riferimento per i nostri lettori, rappresentano anche importanti opportunità pubblicitarie per i marketer, che perseguono l’obiettivo di comunicare in contesti editoriali autorevoli e verticali sul target automotive. Quando abbiamo iniziato a pensare alla strategia di espansione del perimetro pubblicitario, ci siamo chiesti che tipo di offerta editoriale avrebbe potuto arricchire il nostro portafoglio di prodotti adv, dedicato ai brand del segmento motori. Automobile.it è stata la risposta. Le directories auto sono oggi luoghi virtuali di informazione, scelta ed acquisto della propria auto».

«Ciò che ieri si faceva in concessionaria, oggi accade online – prosegue Pasquazi -. Automobile.it rappresenta per questo motivo il punto di contatto tra l’esigenza di comunicazione dei brand auto ed il funnel di acquisto dell’auto stessa. Il sito, inoltre, si differenzia dai competitor grazie al focus quasi esclusivo sul mercato B2C (concessionarie auto), sinonimo di presidio del territorio e qualità delle auto in vendita».

La collaborazione tra editore e concessionaria andrà oltre la pura gestione della raccolta pubblicitaria, come spiega Marco Paleari, head of sales Automobile.it: «Automobile.it, nel corso degli ultimi tre anni, ha vissuto una crescita costante sia in termini di market relevance che relativamente alla qualità e quantità dell’offerta al nostro pubblico, formato esclusivamente da consumatori impegnati nel processo decisionale e di acquisto di un’automobile. Alla luce della nostra strategia di sviluppo, la partnership con Sport Network rappresenta un’opportunità fondamentale. La collaborazione andrà, infatti, oltre il canonico rapporto editore-concessionaria e non si limiterà alla pura raccolta pubblicitaria, comunque estremamente importante, ma condurrà alla costruzione di un vero e proprio go-to-market che consentirà alle case automobilistiche e agli operatori B2C del mercato automotive di raggiungere, con la loro offerta, un audience sempre più ampio e segmentato».

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.