Gruppo 24 Ore, ricavi pubblicitari a -7,7% nel primo semestre

Nonostante la flessione dei ricavi, il Gruppo torna in utile. Annunciata inoltre la cessione della Business School 24 e il riacquisto del ramo Eventi

di Andrea Di Domenico
02 agosto 2019
sole24ore-sede

Torna in utile il Sole 24 Ore. Dopo la perdita di 4,1 milioni nello stesso periodo del 2018, la società ha annunciato per il semestre un risultato netto positivo di 1,7 milioni, mentre i ricavi sono stati pari a 100,8 milioni, in calo del 6,7%. Migliora di 3,3 milioni la posizione finanziaria netta, con il patrimonio netto consolidato di 39,4 milioni in aumento rispetto ai 38,4 di Gennaio 2019.

Il calo dei ricavi è dovuto in particolare alla diminuzione dei ricavi pubblicitari per 3,3 milioni (-7,7% da 42,3 a 39,0 milioni), dei ricavi editoriali di 1,9 milioni (-3,5% da 54,5 a 52,6 milioni) e al calo degli altri ricavi per 2,1 milioni di euro (-18,4% da 11,3 a 9,2 milioni).

Più nel dettaglio per quanto riguarda le entrate pubblicitarie, i ricavi pubblicitari su mezzi del gruppo ammontano a 38,2 milioni di euro (-6,8% rispetto allo stesso periodo del precedente esercizio) e quelli su mezzi di editori terzi ammontano a 1,0 milioni di euro (-30,8%). Su tale risultato influisce il perdurare della crisi del mezzo stampa, che rappresenta il 48% della raccolta complessiva della concessionaria, oltre alla cessazione di alcune concessioni terze e la riduzione degli annunci di pubblicità finanziaria;

Il Gruppo editoriale, inoltre, ha annunciato di aver venduto la Business School 24 riacquistando il ramo Eventi: l’ufficialità si è avuta dopo che il consiglio di amministrazione ha deciso di firmare un accordo con Education Acquisition Limited, che ha come oggetto la cessione della residua partecipazione del 49% detenuta dal Sole 24 Ore in Business School 24. Accordo che si colloca nel processo di cessione da parte del Sole 24Ore di Business School che vede il Gruppo, ad oggi, aver incassato un importo pari a 38,4 milioni e vanta una componente di pagamento differito pari a 4,1 milioni di euro. Il corrispettivo per la cessione è di 21,5 milioni, di cui 5 alla data di esecuzione della cessione e 16,5 milioni entro il 31 dicembre 2021.

La cessione, come annuncia il Gruppo, è una premessa per una scissione asimmetrica con l’assegnazione del ramo Eventi da Business School 24 a una società interamente posseduta dal Sole 24Ore e, al suo termine, la beneficiaria sarà interamente posseduta dal Sole 24Ore mentre Business School 24 sarà interamente posseduta da Education Acquisition.

Nel piano industriale 2019-2022, tuttavia, non sono riflessi gli effetti dell’operazione e le maggiori entrate di cassa andranno a supporto degli investimenti già previsti e delle nuove iniziative per lo sviluppo del business.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.