Sky, ricavi a +2% nel trimestre; in arrivo il decoder Sky Q

La società beneficia in particolare della crescita della pubblicità sui canali gratuiti

di Lorenzo Mosciatti
13 ottobre 2017
Andrea Zappia
Andrea Zappia

Trimestre positivo per Sky in Italia. Da luglio a settembre, i primi tre mesi del nuovo esercizio fiscale, la società guidata nel nostro paese da Andrea Zappia ha messo a segno una crescita dei ricavi del 2% su base omogenea e un aumento dell’Ebitda dell’8%, pari a 107 milioni di ceo sterline.

Stabile il numero degli abbonati rispetto al quarto trimestre del precedente esercizio fiscale, a quota 4,78 milioni. Sky beneficia del positivo andamento della raccolta pubblicitaria sui canali gratuiti trasmessi sul digital terrestre, TV8, Cielo e Sky Tg24 con un aumento del 20% dell’audience.

Entro Natale è quindi previsto il lancio di Sky Q, il decoder di nuova generazione, già adottato in Gran Bretagna che, tra le varie novità, permetterà di vedere gli stessi contenuti su device differenti.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.