Via libera condizionato dell’Antitrust all’operazione Rti-Finelco

Mediamond dovrà cedere le concessioni di Radio Italia e Kiss Kiss una volta scaduti i contratti. Obbligo anche di separazione della raccolta radio da quella tv

di Lorenzo Mosciatti
15 aprile 2016
radio

Come atteso, l’Antitrust ha dato il suo via libera condizionato all’acquisizione da parte di Rti, la controllata da Mediaset, delle radio del gruppo Finelco (Radio Montecarlo, Radio 105, Virgin Radio).

L’autorità ha deciso di imporre a Rti il rilascio dei contratti per la gestione pubblicitaria di Radio Italia e Radio Kiss Kiss (oggi gestita da Mediamond, la joint venture tra Mondadori e Mediaset) alla loro naturale scadenza, la fine del 2016 per la prima, la fine del 2017 per la seconda, oltre a quello di non acquisire nuove concessioni o di comprare nuove radio nazionali fino al 2020.

L’istruttoria, si legge nella nota dell’Antitrust, ha permesso di accertare che l’acquisizione del Gruppo Finelco avrebbe portato alla creazione del “Sistema Radio Mediamond” (Radio 101, Radio Montecarlo, Radio 105, Virgin Radio, Radio Italia, Radio Kiss Kiss, Radio Subasio, Radio Norba) dotato di una “leadership incontrastata” e dunque “in grado di raggiungere qualsiasi target nell’ambito della popolazione individui 15-64 (target commerciale)”.

La concentrazione avrebbe determinato, sottolinea l’Autorità, effetti pregiudizievoli di natura orizzontale e di natura conglomerale, vale a dire connessi al posizionamento di Mediaset nel contiguo mercato della raccolta pubblicitaria in televisione.

È previsto, infine, un obbligo di separazione societaria per la raccolta pubblicitaria televisiva (free e pay-tv) e la raccolta di pubblicità sulle radio.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.