Rolling Stone passa a Penske Media, l’editore di Variety

Il valore dell’operazione sarebbe di 110 milioni di dollari

di Lorenzo Mosciatti
21 dicembre 2017
rolling-stone-magazine-us

E’ Penske Media, la società in mano al tycoon newyorchese Jay Penske, la società che ha acquisito il controllo di Rolling Stone. Il fondatore, editore e direttore della celebre testata statunitense, Jann Venner, ha infatti ceduto le sue azioni al gruppo che edita, tra le altre, Variety, il celebre settimanale di intrattenimento.

Il valore dell’operazione, secondo la stampa americana, dovrebbe essere di 110 milioni di dollari.

La notizia ha colto di sorpresa il mercato, perché, a metà settembre, quando Venner aveva annunciato l’intenzione di uscire dalla proprietà di Rolling Stone, era convinzione diffusa che le quote sarebbero state rilevate da Bandlab Technologies. Questa società cinese aveva infatti acquisito un anno fa il 49% di Wenner Media, la cassaforte della famiglia Wenner.

La famiglia Wenner non esce definitivamente dal gruppo: Jann Wenner resterà infatti direttore editoriale di Rolling Stone, mentre il figlio Gus sarà ancora presidente della holding.

In Italia la testata è concessa in licenza a Luciano Bernardini de Pace, che proprio qualche giorno fa ha affidato la direzione del sito del magazine a Selvaggia Lucarelli. 

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.