Registro.it rinnova il sito e si concentra sulle PMI italiane

L’anagrafe dei nomi a dominio “.it” offre ora una serie di contenuti e strumenti gratuiti di matrice formativa pensati appositamente per le aziende

di Cosimo Vestito
27 febbraio 2019
registro.it

Registro.it si presenta oggi al pubblico in una veste completamente rinnovata – con un nuovo sito, più fruibile e ricco di nuove sezioni – e con uno sguardo ancora più attento alla competitività delle piccole e medie imprese italiane, attraverso una serie di contenuti e strumenti gratuiti di matrice formativa pensati appositamente per le aziende.

Tra questi i Digital Kit, guide di consigli e migliori pratiche su come sfruttare la rete per comunicare e potenziare la propria attività: sito web, identità digitale, content marketing, email marketing, pubblicità online. Una cassetta degli attrezzi digitale pensata per tutte le PMI, i professionisti, gli artigiani, i commercianti e i freelance, sia per quelli che operano direttamente online, sia per quelli che hanno un’attività offline ma che non possono permettersi di ignorare la rete.

Sul sito è presente anche la serie in grafica animata “WDW-What a Digital World“, dedicata alle sfide digitali che cambiano la società in cui viviamo e che spiega in maniera semplice, sintetica e divertente alcuni concetti complessi legati al digitale. Come quelli trattati nei primi tre episodi andati online nel corso del 2018 – “identità digitale”, “blockchain” e “cybersecurity” – in attesa dell’uscita della nuova stagione 2019 che affronterà invece i temi legati a Intelligenza Artificiale, Algoritmi e Internet of Things.

E ancora “Piccole Medie Digitali”, il roadshow italiano di Registro nato per portare a imprenditori e liberi professionisti nuove consapevolezze sulle opportunità offerte dalla trasformazione digitale e dagli strumenti della Rete. Organizzato in sette tappe, ciascuna delle quali dedicata a un mercato chiave dell’economia italiana e ospitata da una città diversa, offre sul territorio moduli di formazione gratuita, testimonianze dei migliori esperti nazionali del digitale, consigli e servizi dei Registrar. Un’iniziativa con la quale Registro.it intende dare il proprio contribuito alla promozione del business e della competitività delle piccole medie imprese italiane.

Al 31 dicembre 2018 i domini ‘.it’ registrati erano oltre 3.170.000, con 70.178 nuove registrazioni effettuate lo scorso anno e una crescita del 2.27%. Se si considera che oltre un registrante su due è una impresa, si comprende ancora di più la ragione dell’impegno di Registro nella più ampia missione di divulgazione e diffusione della cultura digitale tra le pmi”, ha commentato Domenico Laforenza, direttore IIT CNR e responsabile Registro .it. “Da sempre, anche grazie ai Registrar, ci impegniamo affinché coloro che registrano un dominio .it possano sfruttarne al meglio le potenzialità. Ragion per cui abbiamo reso disponibili degli strumenti in grado di raccontare in maniera semplice e immediata le sfide e le opportunità della Rete anche a coloro che non ne conoscono a fondo le dinamiche ma sono interessati ad affrontarle. E presto avremo anche una grandissima novità”.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.