Rai Pubblicità, ecco l’offerta per il Giro d’Italia

La proposta della concessionaria, declinata su tv, radio e digital, è modulare, flessibile e adatta a diverse soglie di investimento

di Lorenzo Mosciatti
29 marzo 2016
giroditalia-raipubblicità

Il 6 maggio ripartirà la carovana del Giro d’Italia. La Rai coprirà l’evento anche quest’anno con oltre 200 ore di trasmissione in esclusiva. La concessionaria Rai Pubblicità ha dunque messo a punto la nuova offerta commerciale di  declinata su tutte le sue piattaforme.

La 99esima edizione della corsa in rosa percorrerà le prime 3 tappe in Olanda per concludersi dopo 3383 chilometri a Torino. Rai3 trasmetterà la diretta della tappa a partire dalle ore 15.00 fino alla conclusione della stessa in simulcast con RaiSport e Rai.tv. Le immagini sono tutte in HD e oltre dalle postazioni fisse sono garantite da 4 elicotteri e 1 ponte aereo per le riprese dall’alto e 10 moto per le riprese su strada. Previsto anche lo slowmotion per accompagnare il telespettatore direttamente al fianco dei ciclisti. A seguire la trasmissione “Processo alla tappa”, lo spazio in cui saranno analizzati i temi della corsa appena conclusa.

La giornata di RaiSport prevede inoltre “Anteprima Giro” e “Giro Mattina” con le immagini della partenza, “TGiro” in onda alle ore 20.00 con interviste e servizi e “Giro Notte” in cui sarà proposta una sintesi della corsa in seconda serata.

Secondo la Rai, la presenza dei migliori corridori, unitamente ad un percorso molto spettacolare e competitivo, fanno ipotizzare una crescita dell’ascolto 2015 che ha registrato picchi di quasi 3,5 milioni di individui con una share del 43,7% sul target uomini e una copertura di oltre 20 milioni di contatti netti (fonte Auditel/Nielsen TAM).

Numeri ulteriormente arricchiti dall’apporto del digital attraverso lo streaming live della tappa che approccia un pubblico giovane e che ha raggiunto nell’edizione 2015 oltre 2 milioni di streaming con una quota del 60% di 35-54enni. (Fonte dati 2015 Rai Pubblicità e Audiweb).

Rai Pubblicità ha rivoluzionato la propria proposta commerciale, declinata su tv, radio e digital, rendendola modulare, estremamente flessibile e adatta a diverse soglie di investimento con cpg altamente competitivi.

Sul lato televisivo è stata realizzata una matrice che incrocia il crescendo di interesse all’avvicinarsi dell’arrivo con il calendario sportivo delle 21 tappe divise in 3 gruppi Gold, Silver e Bronze. L’offerta commerciale, declinata sui diversi format pubblicitari, oltre alla tabellare caratterizzata da un modulo per singola tappa composto da 11 spot da 15”, disponibili anche per box e advideo, capaci di garantire un ottimale presidio giornaliero dell’evento, prevede anche la possibilità di una sponsorizzazione ad hoc, chiamata Flexi Sponsor, composta da billboard a totale copertura a cui si possono aggiungere split screen e in spot a gruppi di 7 tappe.

Anche la radio e il digital seguiranno la kermesse rosa. Rai Radio 1 trasmetterà la diretta della fase finale delle tappe caratterizzate dalle “motocronache” che raccontano il Giro a pochi centimetri dai protagonisti. Collegandosi a Rai.Tv, invece, l’utente vedrà in simulcast con Rai 3 ogni minuto della tappa e con l‘applicazione di Rai.tv avrà la possibilità di rivedere le immagini con video on demand sui vari device.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.