Poligrafici Editoriale: fatturato in calo e raccolta web a +8,5%

Il fatturato pubblicitario nel suo complesso segna un calo del 3,4%. I ricavi di vendita di quotidiani e riviste hanno evidenziato una riduzione del 6,4%

di Caterina Varpi
15 novembre 2019
Andrea Riffeser Monti
Andrea Riffeser Monti, presidente Fieg

Il Consiglio di Amministrazione di Poligrafici Editoriale si è riunito il 14 novembre per l’esame del Resoconto intermedio di gestione del Gruppo al 30 settembre 2019.

I ricavi consolidati del Gruppo guidato da Andrea Riffeser Monti sono stati pari a 113,6 milioni di euro in calo rispetto 117 milioni di euro nello stesso periodo dell’esercizio precedente. Il risultato economico, al netto delle imposte, registra una perdita di 4,7 milioni contro una perdita di 0,9 milioni dei primi nove mesi del precedente esercizio. I ricavi pubblicitari scendono del 3,4% attestandosi a 35,5 milioni mentre il margine operativo lordo è positivo per 2,3 milioni (era 4,6 milioni nei primi nove mesi del 2018). L’indebitamento finanziario netto è pari a 26,1 milioni al netto applicazione IFRS.

I risultati di gestione al 30 settembre, riflettono l’andamento negativo del mercato editoriale e pubblicitario condizionato dalle incertezze e dai risultati in calo rispetto alle aspettative.

I ricavi di vendita di quotidiani e riviste hanno evidenziato una riduzione del 6,4%. In tale contesto QN Quotidiano Nazionale si conferma tra i primi quotidiani italiani per copie medie giornaliere vendute in edicola (fonte ADS settembre 2019) ed il primo giornale generalista cartaceo, con una media giornaliera di 2 milioni di lettori, nelle ultime rilevazioni Audipress (2019/II).

Relativamente alla raccolta pubblicitaria si registrano andamenti migliori rispetto al trend negativo del mercato, spiega la nota stampa, con un decremento complessivo dei ricavi del 3,4%. La raccolta pubblicitaria sui quotidiani cartacei éditi dal Gruppo registra complessivamente un decremento del 3,6% con la pubblicità commerciale locale, comprensiva della rubricata finanziaria e di servizio, che evidenzia un -1,2%, mentre la pubblicità commerciale nazionale si attesta a -8,2%.

La raccolta pubblicitaria online nazionale e locale, pari a 3,2 milioni di euro, evidenzia un decremento, a valori complessivi, del 2,3%, ma un incremento del 8,5% a perimetro omogeneo.

In data 17 ottobre 2019 le assemblee degli Azionisti di Poligrafici Editoriale S.p.A. e Monrif S.p.A. in sede straordinaria hanno approvato all’unanimità il progetto di fusione per incorporazione di Poligrafici Editoriale in Monrif (ne abbiamo parlato qui).

 

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.