Nasce Mondadori Media, la nuova società dei brand editoriali di Segrate

Raggrupperà le attività relative ai magazine e ai siti del gruppo, nonché le partecipazioni dell’area Periodici Italia. Mauri presidente, Mandelli a.d., Santagata direttore generale

di Alessandra La Rosa
18 dicembre 2019
Carlo Mandelli e Andrea Santagata
Carlo Mandelli e Andrea Santagata

Ha finalmente un nome la nuova società controllata da Gruppo Mondadori dedicata allo sviluppo dei brand editoriali.

Con una nota, il gruppo guidato dall’a.d. Ernesto Mauri ha comunicato di aver ufficializzato il progetto di costituzione di una nuova società controllata al 100% e operativa a partire dal 1 gennaio 2020: si chiamerà Mondadori Media S.p.A., e raggrupperà le attività relative ai magazine e ai siti del Gruppo Mondadori, nonché le partecipazioni dell’area Periodici Italia.

“Nello specifico – si legge nella nota-, verrà conferito in Mondadori Media S.p.A. il ramo d’azienda, di titolarità di Arnoldo Mondadori Editore S.p.A., costituito da: il ramo di azienda relativo alle attività periodiche print, digital e shared services; le società controllate Direct Channel S.p.A. (100%), Press-di Distribuzione Stampa e Multimedia S.r.l. (100%), Adkaora S.r.l. (100%), Mondadori Scienza S.p.A. (100%) e le partecipate Mediamond (50%) e Mondadori Seec (Bejiing) Advertising Co. Ltd (50%), che pubblica in Cina il magazine Grazia”.

A capo della società ci saranno Ernesto Mauri, Amministratore Delegato del Gruppo Mondadori, con la carica di presidente di Mondadori Media S.p.A. e Carlo Mandelli con il ruolo di Amministratore Delegato, mentre Andrea Santagata diventerà Direttore Generale, oltre a mantenere l’incarico di Chief Innovation Officer di Gruppo.

“Questa operazione – in linea con quanto già fatto con Mondadori Libri S.p.A. e Mondadori Retail S.p.A. – consente di creare una struttura societaria specifica, che valorizzi ogni business del Gruppo – prosegue la nota -. Tale assetto permette una gestione ancora più efficiente e mirata, tenendo conto delle specificità di ogni singola attività, e risulta più funzionale al conseguimento di opportunità strategiche e partnership”.

Dal 1° gennaio 2020 Mondadori Media S.p.A. assumerà un assetto più efficace e funzionale, integrando le attività print con quelle digital. Al centro la valorizzazione dei brand ad alto potenziale di sviluppo multimediale, anche in coerenza con la semplificazione del portafoglio prodotti avvenuta negli ultimi 12 mesi con una serie di vendite (tra cui quella in dirittura d’arrivo di 5 periodici all’editrice La Verità fondata e controllata da Maurizio Belpietro).

La nuova struttura sarà articolata secondo due direttrici. La prima è una gestione dei brand a 360°, con la creazione di tre macro aree tematiche: Entertainment, Fashion&Design e Mass Market. L’obiettivo è mettere a fattor comune ciascun know-how, declinando i brand su tutti i canali, dal print al web, dagli eventi ai social, dai format tv agli smart speaker. Ciò anche per incrementare e diversificare sempre più le fonti di ricavi e rispondere alle esigenze di lettori/utenti e investitori.

La seconda è la presenza di centri di competenza orizzontali a supporto dei brand (dagli eventi alle vendite congiunte, dalla distribuzione agli abbonamenti): l’obiettivo è garantire una continua e sempre più necessaria ricerca dell’efficienza.

Infine, Mondadori Media S.p.A. si avvarrà di due strutture di staff – Marketing e Business Development – allo scopo di accelerare il processo di trasformazione del business, iniziato con l’acquisizione di Banzai Media, rafforzare il rapporto con il mercato e favorire l’integrazione multimediale dei brand.

Nel mercato dei magazine, il Gruppo Mondadori può contare su una market share diffusionale a valore pari a circa il 31% nel 2018, ed è il primo editore italiano nel digitale: grazie a un portafoglio di brand iconici e a un patrimonio di contenuti particolarmente ricco, raggiunge ogni mese 17 milioni di lettori, 30 milioni di utenti unici online e 33 milioni di persone sui social network. Al 31 dicembre 2018 l’area Periodici Italia ha registrato ricavi pari a 287 milioni di euro.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial