Mondadori vende i periodici francesi a Reworld Media per 70 milioni di euro

A seguito dell’operazione, il gruppo editoriale guidato dall’a.d. Ernesto Mauri deterrà una partecipazione in Reworld Media compresa tra l’8% e il 10%

di Lorenzo Mosciatti
19 aprile 2019
ernesto-mauri-mondadori
Ernesto Mauri

Arnoldo Mondadori Editore ha sottoscritto il contratto relativo alla cessione del 100% della controllata Mondadori France a Reworld Media.

Il corrispettivo dell’operazione è pari a 70 milioni di euro, al quale si aggiunge un earn-out pari a 5 milioni di euro che sarà corrisposto secondo i termini comunicati al mercato lo scorso 18 febbraio 2019.  A seguito di tale operazione Arnoldo Mondadori Editore deterrà una partecipazione in Reworld Media compresa tra l’8% e il 10% del capitale sociale. 

In caso di perfezionamento dell’operazione, il miglioramento stimato della posizione finanziaria netta del Gruppo Mondadori alla data del closing è pari a circa 59 milioni di euro. 

Il perfezionamento dell’operazione è soggetto all’autorizzazione da parte dell’Autorité de la Concurrence, all’approvazione dell’aumento di capitale riservato da parte dell’assemblea degli azionisti di Reworld Media  e, infine, all’erogazione del finanziamento bancario, già deliberato, a favore di Reworld Media.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.