Mediaset stoppa la cessione di R2 a Sky: ora affitto biennale

A seguito di un blocco nell’iter delle approvazioni, il Biscione si riprende la società, di cui fornirà i servizi di piattaforma tecnica a Sky su base non esclusiva per due anni

di Rosa Guerrieri
12 aprile 2019
Mediaset-Canale-5-Sky

Arriva a un punto di stallo l’operazione di acquisizione da parte di Sky Italia della società R2 di proprietà di Mediaset.

R2 è la tecnologia alla base della piattaforma Mediaset Premium e, con la sua acquisizione, Sky avrebbe fatto sua l’infrastruttura di trasmissione sul digitale terrestre e i suoi 130 addetti, oltre che il sistema di smart card, quello di criptaggio, i decoder e così via.

Con una nota ufficiale, le due società hanno infatti comunicato che “a seguito dell’evoluzione dell’istruttoria dell’Autorità Antitrust (“Agcm”) relativa all’acquisizione della società R2 da parte di Sky Italia, appare ormai improbabile che l’Agcm possa concedere un’autorizzazione incondizionata come invece previsto dagli accordi sottoscritti tra le parti“.

Pertanto, “in relazione agli sviluppi della procedura antitrust e in coerenza con gli accordi di cessione di R2”, le due società hanno deciso di fare marcia indietro sull’operazione, concordando “le modalità di rientro di R2 nel Gruppo Mediaset malgrado il Gruppo non eserciti più l’offerta di pay tv classica e non necessiti quindi più di tali servizi”.

A seguito di tale rientro, Sky ha richiesto a Mediaset che i servizi di piattaforma tecnica a supporto della trasmissione sul digitale terrestre – a esclusione delle attività commerciali, di marketing e di gestione del cliente – continuino a esserle fornite da R2 su base non esclusiva sino al 30 giugno 2021. Questo rapporto di fornitura a Sky non preclude dunque la possibilità che la piattaforma possa essere utilizzata da società terze a condizioni eque, trasparenti e non discriminatorie.

Mediaset, da parte sua, ha verificato la possibilità di erogare il servizio con un adeguato ritorno economico generato da un contratto biennale e ne ha favorevolmente accolto la richiesta.

Mediaset conferma quindi la volontà di continuare a fornire a tutto il mercato della pay tv sul digitale terrestre i servizi tecnici della società R2.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.