Lettori in aumento per D La Repubblica (+10%), che lancia l’evento “Incontri di Bellezza & Altro” a Milano

L’appuntamento animerà il quartiere di Brera il prossimo weekend e sarà supportato dai profili social e dal sito della testata, che, in termini di raccolta, pesa poco meno del 10% sul fatturato adv del sistema D

di Alessandra La Rosa
06 maggio 2014
D incontri di bellezza & altro

Attualità, moda, passioni e tanto altro. Da sempre per D La Repubblica è tutto questo: un’occhio trasversale sulla “bellezza” del quotidiano. Ed è proprio a questo concetto poliedrico del “bello” che il settimanale ha voluto dedicare una speciale iniziativa sul territorio, D La Repubblica Incontri di Bellezza & Altro: un evento dedicato alla bellezza, sabato 10 e domenica 11 maggio, che animerà il quartiere di Brera, con mostre, incontri con influenti personaggi dello spettacolo, dell’economia, dell’editoria, del design e della moda e piccole esperienze di bellezza nelle vie e nelle boutique storiche della zona.

L’iniziativa, presentata ieri alla stampa, nasce grazie al contributo del Gruppo L’Oréal ed è organizzato in collaborazione con Giorgio Armani Beauty, Lancôme, Yves Saint Laurent Beauté, Kiehl’s, L’Oréal Paris, Elnett, Essie, Kérastase, Redken, L’Oréal Professionnel, SkinCeuticals e Roger&Gallet. che offriranno un percorso di bellezza nelle boutique di Brera. Il Gruppo L’Oréal darà inoltre la sua interpretazione artistica della bellezza all’interno di Palazzo Brera – Pinacoteca e Sala Napoleonica dell’Accademia di Belle Arti di Brera – con la proiezione del film -manifesto “Beauty for all” realizzato dal regista-fotografo Peter Lindbergh e con una mostra degli scatti realizzati durante le riprese del film. D Incontri di bellezza & altro è sponsorizzato da Toyota che proprio in quei giorni presenta la special edition di Yaris by D, una edizione dell’auto realizzata in claborazione con la redazione di D  che riporta nelle linee e nella personalizzazione degli interni il carattere distintivo e lo stile di D la Repubblica.

L’evento verrà promosso con una campagna pubblicitaria sulle testate, i siti (per un totale di 33 milioni di impression) e radio della concessionaria Manzoni e supportato inoltre dalle piattaforme social del gruppo nonchè dallo stesso sito d.repubblica.it, che, oltre alla trasmissione in streaming dell’evento, fornirà al pubblico tutti i dettagli, orari, calendari, vie e mappe per godere al meglio dell’iniziativa e pianificare il proprio weekend multisensoriale di bellezza. L’operazione, naturalmente, verrà ripresa anche dalle piattaforme social degli sponsor, Gruppo L’Oréal in primis. «E copertura di tipo editoriale – ha aggiunto nel corso della presentazione Giorgio Martelli, vice direttore – Divisione Stampa Nazionale – Gruppo Editoriale L’Espresso – sarà garantita anche da Repubblica che dedicherà l’intera sezione RClub di sabato ai temi della bellezza e giovedì pubblicherà l’album RClub Beauty».

Un’esperienza, quella di D Incontri di Bellezza & Altro, che non vieta, anzi apre la strada, a possibili sviluppi sul fronte degli eventi sul territorio del settimanale femminile.  «E’ possibile – ha dichiarato il direttore di D La Repubblica Daniela Hamaui – che in futuro ci siano ulteriori momenti di condivisione, su altri argomenti di cui ci interessa parlare». Come il design, ad esempio. Quel che è certo è che quella degli incontri dal vivo con i lettori è una strada già ampiamente battuta dal Gruppo Editoriale L’Espresso, con La Repubblica delle Idee e i vari incontri lanciati da Affari e Finanza e da L’Espresso. «Sono i lettori stessi che ci chiedono un rapporto diretto con la testata – ha spiegato Massimo Ghedini, amministratore delegato A.Manzoni & C. – e del resto iniziative del genere, viceversa, manifestano l’affetto della testata ai suoi lettori».

Massimo Ghedini

A margine della presentazione, l’a.d. della concessionaria ha anche snocciolato qualche numero relativo al sistema D La Repubblica. «Dopo il restyling avviato l’anno scorso, i lettori della rivista sono aumentati del 10% – ha detto -. Oggi a leggere D sono un milione di persone e le copie diffuse, tra cartacee e digitali, sono 350 mila, con circa 70 mila abbonamenti per la versione tablet. Anche il sito sta crescendo: secondo i dati Audiweb di marzo si posiziona al quarto posto tra i siti femminili: un dato interessante, anche per i nostri investitori. In termini di raccolta, il sito pesa poco meno del 10% sul fatturato pubblicitario complessivo».

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.