Italiaonline punta sulla sicurezza per Libero Mail. Ecco come

Dal servizio Password Sicura, su cui è allo studio una campagna multimediale, ad avanzati sistemi antispam, all’informazione tramite il nuovo verticale Libero Tecnologia: l’editore rimarca l’importanza del tema in occasione del Safer Internet Day

di Rosa Guerrieri
07 febbraio 2017
libero-mail

In occasione del Safer Internet Day del 7 febbraio, Italiaonline rimarca la sicurezza della Libero Mail, dal servizio di password sicura ad avanzati sistemi antispam.

A livello di autenticazione, la Libero Mail ha sviluppato infatti per prima in Italia il servizio di Password Sicura, che consente di proteggere il proprio account attraverso il doppio controllo della password della casella di posta e un codice di verifica inviato all’utente via SMS: una caratteristica particolarmente importante quando si accede all’account da un dispositivo o da una posizione che non sono quelli abituali dell’utente.

password_sicura_libero-mail

Password sicura è attiva anche per Libero Mail app, l’applicazione della Libero Mail che ha superato i 2,5 milioni di download. Proprio su Password Sicura è allo studio una campagna multimediale, per sensibilizzare ancor più i possessori di email sull’importanza di alcuni comportamenti online che possono mettere a rischio la sicurezza della propria password.

Riguardo i sistemi antispam della Libero Mail, Italiaonline si avvale invece dell’esperienza di Cloudmark, società specializzata nella sicurezza carrier-grade di messaggistica, reputazione del mittente e soluzioni di infrastrutture di messaggistica. In particolare, Libero Mail adotta tre tecnologie sviluppate da Cloudmark per fermare il traffico dannoso prima dell’arrivo all’utente finale: i servizi di reputazione Cloudmark Sender Intelligence, per consentire il blocco e la limitazione di email dannose tramite piattaforme di osservazione del traffico a rischio; Cloudmark Authority, un filtraggio dei contenuti tramite gli algoritmi brevettati di Advanced Message Fingerprinting, che riescono a identificare anche delle variazioni nei messaggi di spam come appartenenti alla stessa minaccia e quindi a bloccarle; e la piattaforma Cloudmark Security.

Italiaonline ha inoltre stretto da oltre un anno una partnership con il data solutions provider Return Path, implementando – per prima in Italia – un DMARC record (Domain-based Message Authentication, Reporting & Conformance) per una ulteriore protezione dalle frodi via mail. Adottando il programma di certificazione di Return Path, Italiaonline ha introdotto la funzionalità Feedback Loop fornita dal provider per abilitare i mittenti a essere informati in caso di reclamo.

«Libero si è sempre caratterizzato per l’innovazione tecnologica e il servizio agli utenti, in particolare gli utilizzatori della mail, che è per noi un asset strategico. La sicurezza è quindi fondamentale per continuare a essere la mail italiana più diffusa – ha commentato Domenico Pascuzzi, direttore National Marketing di Italiaonline -. Oltre agli elevati sistemi di protezione di cui ci dotiamo, è importante fare cultura della sicurezza informatica: è ciò che stiamo facendo con Libero Tecnologia. Tra i contenuti più apprezzati ci sono anche quelli dedicati alla sicurezza, che proponiamo con chiarezza, per far sì che Libero e sicurezza sia un binomio riconosciuto».

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.