Il Vaticano sceglie Accenture Interactive per il nuovo sistema di comunicazione Vatican News

Il progetto include il design del nuovo portale, la creazione di un team editoriale multilingue e l’implementazione di una content strategy per gestire e pianificare i contenuti in maniera efficace

di Caterina Varpi
14 dicembre 2017
Alessandro-Diana
Alessandro Diana

Accenture annuncia che la Segreteria per la Comunicazione del Vaticano ha scelto Accenture Interactive per il design e l’implementazione del suo nuovo sistema di comunicazione Vatican News. L’assegnazione del progetto rientra nell’ambito della riforma della Santa Sede, volta a trovare nuove modalità per comunicare ed interagire con un pubblico universale attraverso i media digitali.

La scelta di Accenture Interactive come global experience agency vuole portare a definire la strategia di comunicazione digitale di Vatican News e per assicurare maggiore efficacia e coerenza al nuovo sistema di comunicazione, unificando sotto un unico brand tutti i canali indipendenti oggi esistenti. Vatican News fornirà infatti ai media vaticani un’identità online univoca facilmente riconoscibile e sarà contemporaneamente una ricca fonte di contenuti multimediali per le persone in ogni parte del mondo.

Gli obiettivi del progetto includono il design del nuovo portale, che permetterà di trovare facilmente le informazioni desiderate, la creazione di un team editoriale multilingue, in grado di lavorare su una comunicazione multimediale, multi-device e multiculturale, nonché l’implementazione di una content strategy per gestire e pianificare i contenuti in maniera efficace.

Inoltre, Accenture Interactive ha realizzato i nuovi loghi Vatican News, Vatican Media e Radio Vaticana Italiana, a garanzia di un rafforzamento e di una coerenza tra l’immagine visiva usata per il portale e le grafiche per i social media, Twitter, Facebook, Instagram e YouTube.

vaticano-loghi

Mons. Dario Edoardo Viganò, Prefetto per la Segreteria per la Comunicazione, ha dichiarato: «Si sta avviando l’ultimo tratto della riforma voluta da Papa Francesco. Ogni riforma non nasce da un passato errato ma da un presente che urge un cambiamento: in questo caso la cultura e la convergenza digitale impongono processi produttivi differenti da quelli tradizionali. Oggi infatti la produzione dell’informazione avviene attraverso un software agnostico, in maniera multimediale. La collaborazione con Accenture Interactive, in virtù della sua consolidata esperienza a livello globale, ci ha permesso di mettere a punto una strategia complessiva capace di coniugare l’unificazione dei gruppi di lavoro, la diversificazione dei formati e il rafforzamento della riconoscibilità. Il tutto valorizzando concretamente le professionalità interne che lavorano da lungo tempo presso i media della Santa Sede».

«Accenture Interactive si occupa di progettare e costruire esperienze incentrate sulle persone, nel contesto digitale – ha dichiarato Alessandro Diana, Managing Director di Accenture Interactive in Italia. – Credo che questa nostra focalizzazione ci abbia permesso di lavorare efficacemente con la Segreteria per la Comunicazione del Vaticano per definire e sviluppare il loro nuovo sistema di comunicazione. La sfida del Dicastero era di affrontare il cambiamento digitale, rispondendo ai bisogni delle persone. Noi li abbiamo supportati utilizzando le nostre molteplici competenze legate a design, branding, user experience, analytics, search, social media e contenuti. Tutte queste discipline appartengono al DNA di Accenture Interactive e sono indispensabili per la trasformazione digitale che ogni organizzazione o azienda globale deve affrontare oggi».

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.