Il Sole 24 Ore rivoluziona il sito: nuovi formati pubblicitari e nuovi servizi premium

Il lancio, ha detto l’amministratore delegato Giuseppe Cerbone, «non rappresenta un punto di arrivo quanto l’inizio di una nuova fase di evoluzione della nostra offerta»

di Andrea Salvadori
24 giugno 2019
Karen Nahum, Federico Silvestri, Giuseppe Cerbone, Fabio Tamburini e Roberto Bernabò
Karen Nahum, Federico Silvestri, Giuseppe Cerbone, Fabio Tamburini e Roberto Bernabò

Gruppo 24 Ore dà il via alla nuova offerta digitale de Il Sole 24 Ore, punta su contenuti sempre più verticali e registra nella prima parte dell’anno un andamento pubblicitario migliore del mercato con un trend però ancora negativo.

Il lancio del nuovo sito de Il Sole 24 Ore, online da questa mattina, «non rappresenta un punto di arrivo quanto l’inizio di una nuova fase di evoluzione della nostra offerta», ha detto ai giornalisti l’amministratore delegato Giuseppe Cerbone. Il nuovo Ilsole24ore.com «non introduce infatti solo elementi di innovazione sul fronte dei contenuti ma soprattutto in termini di tecnologia e di formati editoriali e pubblicitari. Già dall’autunno saremo così pronti per proporre una nuova serie di prodotti e servizi, anche a pagamento, pensati sempre di più per soddisfare le esigenze dei diversi target cui ci rivolgiamo».

Un primo assaggio delle novità autunnali è l’offerta di abbonamento solo digitale chiamata M+, già disponibile. La nuova area Mercati è stata infatti riorganizzata ed è proposta ora nella Progressive Web App sviluppata con il supporto tecnico di Google. Qui gli utenti trovano accorpati il servizio listini, i grafici dinamici che incrociano dati e notizie di Borsa, il portafoglio azioni personalizzato, le quotazioni in tempo reale, gli alert e le analisi tecniche dei titoli. Il modello di business del sito sarà dunque da un lato basato sui contenuti cui si può accedere gratuitamente e sulla pubblicità, dall’altro sui servizi editoriali a pagamento, «con modalità di abbonamento ancora in via di definizione, che non annunceremo prima dell’estate», ha precisato Cerbone.

Il sito, «18 milioni di browser unici al mese, 115 milioni di pagine viste e 11 milioni di visualizzazioni video secondo le rilevazioni di WebTrekk», ha precisato il vicedirettore sviluppo digitale del Sole 24 Ore, Roberto Bernabò, è stato pensato in un logica mobile first, full responsive e con un’organizzazione dei contenuti che da verticale passa ad orizzontale, in linea con quanto avviene nel mondo anglosassone. «Una scelta», ha detto, «che risponde ad una logica di flessibilità e dinamicità perché garantisce una maggiore velocità di caricamento e lo sviluppo di tutte le logiche commerciali e pubblicitarie in modalità crossdevice».

sole

Aumenta quindi l’offerta visuale con gallery fotografiche, grafici e dati proposti anche in modo interattivo, mentre debutta una pagina dedicata ai podcast realizzati dai giornalisti del quotidiano con il supporto tecnico di Radio 24, strizzando l’occhio ad un pubblico più giovane. L’area dei video può quindi contare sull’ingrandimento dello studio tv interno al gruppo focalizzato sulla produzione di format narrativi mobile first. Nella nuova piattaforma la pagina articolo diventa così il principale punto di approdo ai contenuti del sito, arricchita il più possibile appunto da video, audio, podcast ed elementi di infodata.

«Il Sole 24 Ore mette sempre di più al centro l’informazione digitale proponendo ai lettori, dalla business community al pubblico più ampio che negli ultimi anni si è avvicinato ai temi di cui ci occupiamo, una piattaforma capace di coniugare la tempestività dell’informazione alla profondità dei contenuti», ha detto il direttore del Sole, Fabio Tamburini. «E di valorizzare la verticalità dei contenuti per soddisfare i bisogni informativi di tutti i nostri lettori, sfruttando le sinergie delle diverse redazioni che fanno del Gruppo 24 Ore». Sul digitale nasceranno così presto, dopo il lancio di Sport24 e il riposizionamento di Moda24, «nuove sezioni come Salute24, Food&Beverage24 e Real Estate24».

I nuovi formati pubblicitari

Passando all’area commerciale, ha detto Federico Silvestri, Direttore Generale di 24 Ore System. «il nuovo sito punta sulla velocità e praticità di lettura, anche in movimento, e permette quindi il caricamento delle pagine in “lazyload”, una tecnologia applicata anche alle posizioni pubblicitarie, che saranno richiamate così solo quando effettivamente sollecitate dal lettore, con notevoli miglioramenti su parametri come viewability e ctr». Arriva anche un nuovo formato pubblicitario cross-device, il Side to side, che occupa l’intero schermo da lato a lato, a prescindere dal device. L’inserimento è previsto su tutte le pagine articolo e home page di sezione. System ha quindi rielaborato profondamente tutta la componente di branded content mentre nella nuova area Mercati debutta  la sezione “Ultime dalla aziende”, una nuova opportunità di comunicazione per le aziende quotate che potranno comunicare in un’area appositamente dedicata attraverso la pubblicazione diretta di comunicazioni aziendali.

L’andamento di System

Tante le aziende che hanno deciso di accompagnare il lancio del sito per tre mesi aderendo ad uno dei pacchetti proposti dalla concessionaria, dai Premium Partner (Eni e Autostrade per l’Italia) agli Advertising Partner (TeamSystem, American Express, EY e Audi). A questi si aggiungono gli sponsor per il nuovo “Mercati” (Cdp, Unipol e Sace) e i “Summer Partner” per i mesi di luglio e agosto (tra cui Che Banca, Generali, Bpm ed Erg). Anche grazie al nuovo progetto, la pubblicità digitale del Sole è in crescita ad oggi, mentre a livello complessivo il sistema Sole, conclude Silvestri, «sta ottenendo risultati migliori rispetto ad un mercato che attraversa una fase di difficoltà» con una performance dunque ancora negativa rispetto allo scorso anno.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.