Il Mondiale dei Mondiali di Sky: grande dispiegamento di forze. Ingaggiato anche Del Piero

Una copertura completa e disponibile in alta definizione su tutti i device. Raccolta televisiva e web in linea con le apettative

di Teresa Nappi
28 maggio 2014
Sky - Alessandro Del Piero - Mondiali di Calcio Brasile 2014
Alessandro Del Piero

«I Mondiali di Calcio vanno visti tutti, per intero, senza rischiare di perdersi neanche un momento». Con queste semplici parole dette in apertura della conferenza stampa che ha presentato il Mondiale dei Mondiali, l’executive vice president Sky Sports & Sky Advertising Jacques Raynaud ha descritto il desiderio della piattaforma di regalare ai propri abbonati un’esperienza unica e soprattutto completa.

Per i tifosi e gli appassionati, dal 12 giugno al 13 luglio, Sky ha infatti costruito uno spettacolo a tutto tondo, un insieme di grandi esclusive, novità tecnologiche, talent di spessore e una copertura capillare.

Il programma prevede la trasmissione di tutte le 64 partite, di cui 39 in esclusiva, in diretta e in Alta Definizione (ulteriormente migliorata grazie al SUPER HD), e con Sky Go saranno visibili anche su pc, tablet e smartphone. Quattro i canali dedicati e 600 le ore live di eventi. E una “Nazionale di commentatori” capitanata da Alex Del Piero, N° 10 d’eccezione, che diventerà nuova voce dei Mondiali di Sky dall’Italia e dal Brasile, e si cimenterà come ospite in studio, inviato speciale e commentatore al fianco dei telecronisti Sky. La squadra si compone poi di Luca Marchegiani, Ciro Ferrara, Beppe Bergomi, Daniele Adani, Alessandro Costacurta, Giancarlo Marocchi, Massimo Mauro, Renato Zaccarelli, Gianluca Vialli e Paolo Rossi.

A guidare la Nazionale di Sky Sport sarà, con il supporto tecnico di Claudio Onofri, la regina del calcio di Sky, Ilaria D’Amico. Ad arricchire il racconto del Mondiale inoltre, ci sarà la voce di Federico Buffa, lo storyteller di culto del giornalismo sportivo italiano, e l’originale punto di vista di Andrea Zorzi, campione del mondo nel ‘90 in Brasile con la Nazionale di volley azzurra.

La giornata si apre tutti i giorni alle 13.30 con “Terzo Tempo, in onda con noi”, per concludersi anche a notte inoltrata con gli appuntamenti sportivi della giornata.

Colonna sonora dei Mondiali di Sky Sport è “Maracanã” interpretata da Emis Killa, la più giovane star del rap italiano.

Jacques Raynaud

Un ruolo importante rivestirà anche Sky Online, «dove è possibile acquistare i ticket per le partite», spiega Raynaud a margine della conferenza, momento propizio per chiedere chiarimenti anche sugli andamenti della raccolta pubblicitaria: «Rispetto a questo, siamo molto contenti. Nonostante la difficile situazione di mercato, siamo in linea con gli obiettivi che ci siamo prefissati. Lo sport, e i Mondiali in particolare, ci sta facendo raggiungere ottimi risultati», commenta il manager che inoltre aggiunge: «Ci sono ancora spazi disponibili per quanti intendono investire, anche se le posizioni premium comprese nella nostra offerta sono state già assegnate con successo».

L’investimento, visto quanto messo in campo, è verosimilmente ingente, ma dovrebbe in parte essere ripagato dalla pubblicità che ricordiamo aver raggiunto un saldo positivo già nel primo trimestre dell’anno (oltre +5% sullo stesso periodo 2013). La FIFA World Cup 2014 dunque contribuirà notevolmente a far raggiungere l’obiettivo in altre occasioni sottolineato: e cioè chiudere l’anno in positivo visto il -5,7% registrato in ambito pubblicitario nel 2013.

Sul fronte abbonamenti, invece, sono stati confermati i 4.750.000 abbonati al 31 marzo.

Il Mondiale dei Mondiali è tecnologico e digital

Tra i punti di forza del “racconto Mondiale” Sky c’è, oltre alla copertura 24 ore su 24 garantita da Sky Sport24 HD e dal sito www.skysporthd.it, la possibilità di godere di un filo diretto con gli azzurri e due studi, uno a Milano e uno a Copacabana, dove Sky avrà uno studio approntato per l’occasione.

Spazio poi anche alle novità oltre che ai grandi nomi: sarà infatti inaugurato negli studi di Milano e in occasione dei Mondiali lo Sky Stadium, una lavagna tattica che riporta in campo i campioni della squadra Sky con un’esperienza tecnologica del tutto innovativa, e la forza del mosaico interattivo.

Inoltre, il Mondiale sarà digital e social, grazie alle pagine ufficiali Twitter e Facebook delle property Sky Sport che ad oggi contano rispettivamente 1.100.000 follower e 1.700.000 fan.

Tutto inoltre sarà realizzato anche in versione ottimizzata per tutti i device mobili, con news, live blogging, foto, video, probabili formazioni e pagelle di tutti i match.

«La logica anche online è quella di una televisione che segue i Mondiali e quindi sia sul sito sia sui social avremo a disposizione tanti contenuti video, alcuni anche esclusivi. Ciò che caratterizzerà la nostra proposta sarà l’integrazione tra tutti i nostri mezzi di informazione, compreso il neonato Sky Evening News», spiega Nicola Novellone, Web & Digital director Operation & Business di Sky, che continua: «Questa scelta è dettata anche dal tipo di consumo che stiamo registrando da parte degli utenti. Per esempio, registriamo oltre il 25% di referral dai social al sito di Sky Sport e questo è un dato importante che ci dà la misura di quanto la nostra offerta sia letta come fluida e ben integrata tra i vari mezzi a disposizione».

Rispetto poi agli spazi pubblicitari disponibili sul sito dedicato e sulle property online in occasione dei Mondiali, gestite da WebSystem, Novellone precisa: «Stiamo andando molto bene e siamo ormai vicini alla copertura totale del bacino. Rispetto a questo però ci tengo a precisare che non credo si esaurirà completamente visto il boom di traffico che ci attendiamo».

I formati disponibili sono ovviamente di ampio spettro, ma visto che l’online seguirà il piano televisivo e che saranno presentati tanti contenuti video, è facile pensare che andranno a ruba pre-roll & co, come anche l’intero spettro di formati display.

«Solo su alcuni clienti poi attiveremo dei formati particolari, da leggere come dei progetti speciali», continua Novellone.

A intrattenere inoltre gli spettatori web anche due game interattivi: «Uno è un classico ed è il Fantamondiale, già proposto in precedenza dai siti Sky, mentre il secondo è una novità assoluta: si tratta di un trivial dedicato alla storia del Calcio. E’ un game a tempo, un quiz sviluppato grazie alla collaborazione di tutti i più grandi tecnici, giornalisti e cultori del calcio presenti nella grande famiglia Sky. Si chiama Trivial Mundial», conclude Novellone.

Intanto per al Mondiale dei Mondiali Sky dedicherà una campagna multicanale in partenza nei prossimi giorni.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.