Hearst Italia concentra le attività digital in Svizzera

Heart Digital da inizio anno ha accolto anche i content team digitali dedicati a elle.it, marieclaire.it, cosmo.it, gioia.it ed elledecor.it. Luca Lanzoni intanto diventa Digital Fashion Director

di Lorenzo Mosciatti
22 maggio 2017
MOLETTO-IMG-MOD.
Giacomo Moletto

Hearst Italia concentra tutte le strutture che realizzano contenuti digitali in Hearst Digital, la società con sede in Svizzera controllata al 100%.

La società guidata da Giacomo Moletto, amministratore delegato di Heart Italia, è stata fondata nel 2014 a Chiasso per offrire produzioni digitali in formula white label per i clienti partner, italiani e internazionali, comprese le produzioni a supporto delle iniziative speciali di Hearst Italia, e si è progressivamente rafforzata con una struttura analytics, seo e content ignition. Da inizio 2017 Heart Digital ha accolto anche i content team digitali dedicati a elle.it, marieclaire.it, cosmo.it, gioia.it ed elledecor.it.

“Hearst Digital segue il modello già adottato negli Stati Uniti e raccoglie in una società indipendente tutte le strutture che realizzano contenuti digitali al fine di aumentare la velocità di evoluzione e adattamento ai mutamenti nella fruizione dei media della società contemporanea e rafforzare la capacità di attrarre e sviluppare talenti ed eccellenze nell’area del digital content”, si legge nella nota del gruppo milanese.

Hearst Digital è guidata da Simona Zanette con il ruolo di Business Unit Digital Director. I suoi content team, ciascuno guidato da un digital content editor and coordinator, ricevono le linee guide editoriali dai direttori di testata, e obiettivi e agenda digitale da Francesco Magnocavallo, Digital Editorial Director.

Sempre nell’ambito delle attività digitali di Hearst, Luca Lanzoni, fino a gennaio responsabile di elle.it, è stato nominato Digital Fashion Director, ruolo che gli consentirà di interagire con tutti i siti del gruppo e di rispondere in modo sinergico a stimoli ed esigenze dei brand partner.

“E’ la naturale evoluzione di un gruppo editoriale votato da sempre alla produzione di contenuti di qualità, una filosofia che abbiamo applicato al digitale con massima attenzione ai contenuti e sensibilità, coerenza e cura nella comunicazione pubblicitaria con l’offerta di prodotti che si integrano nella narrazione”, spiega Biagio Stasi, chief digital officer del gruppo.

biagio-stasi
Biagio Stasi

L’aver concentrato in un’azienda indipendente tutte queste attività, in fortissima crescita, ci consente di aggiungere ulteriore attenzione e investimenti allo sviluppo del business. Oltre ad accrescere in modo sinergico le nostre competenze sulla realizzazione di contenuto multimediale, editoriale o pubblicitario che sia. Le proposizioni native sono ormai una parte indispensabile ed è evidente che il contenuto (editoriale/branded o social, testo/foto o video) è una parte integrante dell’offerta per il lettore contemporaneo. Un prodotto privo di contenuto è ormai per alcune generazioni anacronistico, per altre addirittura inesistente”.

 

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.