Havas Group: i ricavi a +3,4% nei primi nove mesi 2019

I ricavi netti sono saliti a 1.590 milioni di euro, segnando un incremento del 2,9%. In contrazione il mercato italiano

di Caterina Varpi
18 ottobre 2019
Yannick Bollore-CeoHavas
Yannick Bolloré, ceo di Havas

Nel terzo trimestre del 2019, i ricavi di Vivendi sono stati pari a 3,970 milioni di euro, con un incremento del 16,7% rispetto allo stesso periodo del 2018, in particolare a seguito della crescita di Universal Music Group e del consolidamento di Editis dal 1 febbraio 2019. A valuta e perimetro costanti, i ricavi sono aumentati del 7,2% rispetto al terzo trimestre del 2018, trainati principalmente dalla crescita di Universal Music Group (+ 15,7%).

Per i primi nove mesi del 2019, i ricavi del Gruppo sono stati pari a 11.323 milioni di euro, in aumento del 14,6% rispetto allo stesso periodo del 2018. A valuta e perimetro costanti, i ricavi sono aumentati del 6,9% rispetto ai primi nove mesi del 2018, trainati principalmente dalla crescita di Universal (+ 17,5%).

Al 30 settembre, i ricavi del Gruppo Havas, guidato dal Ceo Yannick Bolloré, ammontano a 1.681 milioni di euro, in crescita del 3,4% (+ 0,1% a valuta e perimetro costanti) rispetto ai primi nove mesi del 2018. I ricavi netti sono saliti a 1.590 milioni di euro, segnando un incremento del 2,9% rispetto ai primi nove mesi dello scorso anno. Le acquisizioni hanno contribuito al + 1,2% e i tassi di cambio hanno avuto un impatto positivo del 2,3%. La crescita organica è stata del -0,6%.

Per zona geografica, la crescita organica nella regione del Nord America è dovuta alla performance della comunicazione salute (Havas Health & You), delle attività media (Havas Media) e delle nuove expertises culturali connesse a Vivendi. In Europa, Inghilterra, Spagna e Portogallo registrano buone performance grazie a salute e creatività, mentre gli altri Paesi evidenziano una contrazione. In America Latina, la crescita continua a essere positiva, spinta dal Messico. Nell’area Asia-Pacifico c’è, invece, un calo.

Il Gruppo sta perseguendo la sua politica di acquisizioni mirate per la crescita futura, chiudendo due operazioni nel terzo trimestre del 2019: il 51% di Buzzman in Francia e Langoor in India, che ha seguito l’acquisizione di Think Design nel secondo trimestre del 2019.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.