Gruppo 24 Ore: novità nell’area periodici. In arrivo nuovi app e sito per il Sole

Oltre al nuovo IL, l’editore annuncia il lancio di una nuova pubblicazione nel corso del Salone del Mobile. Colombo: «L’online rappresenta ad oggi il 30% dei ricavi»

di Lorenzo Mosciatti
15 marzo 2018
Gentili-Polla-Mattiot-Colombo-gruppo-24-Ore
Da sinistra: Guido Gentili, Nicoletta Polla-Mattiot e Massimo Colombo

Novità nell’area periodici, il lancio della nuova app del quotidiano e, sempre per quest’ultimo, restyling in vista per la versione cartacea e del sito. Con il rilancio del mensile IL, il Gruppo 24 Ore intraprende un percorso di importante rinnovamento e di rilancio dopo le traversie che da fine 2016 l’hanno coinvolto, portandolo alla messa sotto osservazione della Consob e a un cambio di guardia importante (leggi qui l’articolo dedicato).

Parte però ora una risalita importante che ha preso spinta dalla ricapitalizzazione di cui il Gruppo ha goduto giusto un anno fa (leggi qui l’articolo dedicato)

«Si tratta solo del primo passo in un piano di rilancio che prima dell’estate porterà i primi frutti», dichiara a Engage Massimo Colombo, Direttore Generale Commerciale de Il Sole 24 Ore dallo scorso anno (leggi qui l’articolo dedicato), incontrato a margine dell’evento dedicato al lancio del nuovo IL, il maschile del Sole 24 Ore in edicola dal 16 marzo.

«In generale, il Gruppo sta investendo nell’arricchimento dell’offerta sia off sia online», dichiara il manager.

Intanto, sul fronte della raccolta il Gruppo 24 Ore e in particolare la concessionaria System 24, registra buoni risultati: «Pur se in una situazione di mercato altalenante», precisa ancora Colombo, che comunque sottolinea i buoni risultati registrati dalla concessionaria System 24 in occasione del lancio del nuovo IL, che ha totalizzato oltre 100 pagine di raccolta pubblicitaria.

L’area Periodici riparte dal nuovo IL

Nel frattempo, grandi novità si annunciano nell’area periodici, riunita sul finire dello scorso anno sotto un’unica redazione integrata (leggi qui l’articolo dedicato) guidata da Nicoletta Polla-Mattiot, volte in particolare all’ampliamento del portfolio di prodotti editoriali.

A spiegarlo a Engage è stato il Direttore editoriale e responsabile delle testate del Gruppo 24 Ore, Guido Gentili, il cui disegno è quello di coprire l’intero mese con un’uscita a settimana di un diverso mensile.

Questo porterebbe a 4 le pubblicazioni mensili del Gruppo, che oltre a IL, includono anche How to spend it, pubblicazione per la quale è stato rinnovato l’accordo triennale con il Financial Times. E infatti sarebbe già allo studio un altro mensile il cui progetto è però ancora allo stato embrionale.

Mentre più concreto è l’annuncio dell’entrata nel portfolio della divisione lusso e lifestyle cui fanno parte i periodici del Gruppo 24 Ore di Superior Interior, altro brand editoriale del Financial Times, il cui lancio è stato fissato ad aprile in occasione del Salone del Mobile. La pubblicazione sarà in versione semestrale.

Tutto questo però prende le mosse dal nuovo IL, il cui restyling è stato affidato proprio a Polla-Mattiot.

Polla-Mattiot-Gentili-24-Ore
Nicoletta Polla-Mattiot e Guido Gentili

Il nuovo progetto editoriale (leggi qui l’articolo dedicato) recupera il dna della testata e il meglio di questi 10 anni, tra cui la trama di un tessuto diverso sulla costa del giornale ad ogni numero, il suggerimento della colonna musicale da ascoltare durante la lettura dei vari pezzi, la sezione iniziale Glocal con le news dal mondo e le infografiche che hanno contraddistinto il giornale fin dalla sua nascita, dieci anni fa, facendogli vincere innumerevoli premi e riconoscimenti internazionali.

Per quanto riguarda la nuova veste grafica, anche questa è stata giocata sui numeri dell’anniversario: 10x10x10 è la formula della nuova grafica a cui corrispondono le misure di corpo, interlinea e spaziatura.

Inoltre, il numero 100 di IL offre un regalo speciale ai lettori: le capsule d’autore, ovvero tre interpretazioni speciali del numero 100 da parte di tre personaggi altrettanto speciali. Il matematico John Barrow ha regalato ai lettori del maschile del Sole 24 Ore la formula matematica del 100; l’illustratore Tullio Pericoli ha creato una serie di disegni del numero 100; il romanziere Dan Brown ha firmato per IL la pagina 100 del suo nuovo libro.

Oltre ai tanti servizi che caratterizzano il nuovo IL, sono state introdotte anche 2 sezioni nuove: Area di sosta e Corsia di accelerazione.

Gli sviluppi sul fronte digital

In linea con il progetto del Gruppo di essere sempre più presente con i propri prodotti sul digital, «il nuovo IL vivrà il proprio sviluppo anche online, in linea con l’evoluzione del progetto», spiega a Engage Gentili, a cui fa eco Colombo dichiarando «Il Gruppo 24 Ore sta spingendo sul digitale e lo dimostrano principalmente le nostre decisioni in tema di affollamento e qualità dell’offerta agli utenti».

In tutti i progetti annunciati e in cantiere non mancherà la declinazione digitale che resta uno dei punti di forza dell’offerta, tanto che Massimo Colombo puntualizza: «Rappresenta ad oggi il 30% dei ricavi del Gruppo».

Nel corso della serata dedicata al nuovo IL, sono stati annunciati, come accennato prima, anche il lancio della nuova app del Sole 24 Ore – prevista per fine marzo – e il restyling entro l’estate della versione cartacea e del sito del quotidiano.

Ulteriore prova del fatto che il digitale resta centrale nelle strategie di crescita del Gruppo.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.