GreenMe.it, successo italiano da esportazione: arriva la versione brasiliana

Il magazine online di sostenibilità e benessere vanta oltre 1,2 milioni di utenti unici al mese e, a 5 anni dalla nascita, tenta di replicare il proprio successo in terra carioca

di Lorenzo Mosciatti
12 marzo 2014
greenMe_rgb

GreenMe.it, magazine online di sostenibilità, green living e benessere che vanta oltre 1,2 milioni di utenti unici al mese, compie 5 anni e lancia greenMe.com.br (www.greenme.com.br). L’obiettivo dell’editore ReadMe S.r.l. è quello di replicare anche in Brasile un’esperienza editoriale di successo.

Inaugurato il 10 marzo del 2009, il sito infatti è il punto di riferimento per il lifestyle sostenibile in Italia con una community online nutrita e fidelizzata.

Nato con l’obiettivo di diffondere stili di vita più attenti al Pianeta partendo dai piccoli gesti quotidiani, la testata è riuscita ad aggregare intorno a sé un numero di lettori davvero considerevole: 1.266.000 unici e 4.650.000 di pagine viste al mese (dati Audiweb, Gennaio 2014). Numeri che, pur non tenendo conto del mobile e sommati agli utenti social (236.000 likers su facebok, 20.000 follower su Twitter e 7000 seguaci su Google+) rendono GreenMe un canale privilegiato per raggiungere il complesso target degli utenti più sensibili alle tematiche green, come dimostra il successo delle ultime campagne per clienti come Coop, Nissan Leaf, Daikin, Provamel, FVG, Alto Adige Turismo, NaturaSì, Renault, Fiat, Audi. La pubblicità in Italia è seguita da Hi-Media.

Uno screenshot di GreenMe.it

Merito di contenuti di qualità veicolati con un linguaggio semplice e accattivante che spaziano dall’alimentazione sana ai rimedi naturali, dal turismo responsabile alla mobilità sostenibile, dal biologico all’autoproduzione, senza tirarsi indietro sui temi più sensibili e discussi come cambiamenti climatici, energie rinnovabili, rifiuti, ogm e vivisezione.

Una formula vincente questa, che ora ReadMe tenterà di esportare in Brasile, ma con un prodotto totalmente locale. «Il Brasile è alle prese con una profonda trasformazione economica e sociale – dichiara l’editore, Mario Notaro – anche in previsione delle prossime grandi competizioni sportive. Questa trasformazione è tale da costituire un terreno fertile per far attecchire i temi green, alla luce della crescente consapevolezza e attenzione di una popolazione sempre più impegnata e sensibile che sta imparando a proprie spese a conoscere l’altra faccia del benessere economico».

Diretto editorialmente da Daia Florios, il sito si avvarrà di collaborazioni specialistiche che meglio sapranno interpretare le peculiarità della realtà brasiliana. La grafica, semplice e moderna, rende il sito facilmente fruibile dai lettori sia da pc, che da tablet e smartphone grazie alla funzionalità responsive e all’ottimizzazione per le piattaforme Android, Ios e Windows 8.

La versione brasiliana del magazine

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.