Governo Conte: ad Andrea Martella (PD) la delega all’editoria

Il nuovo sottosegretario alla presidenza del Consiglio subentra nell’incarico al cinque stelle Vito Crimi

di Lorenzo Mosciatti
13 settembre 2019
andrea-martella

Va a Andrea Martella del Partito Democratico l’importante delega all’editoria.

Martela, che era coordinatore della segreteria dem, nominato sottosegretario alla presidenza del Consiglio, subentra nell’incarico al cinque stelle Vito Crimi.

Andrea Martella, nato a Portogruaro nel 1968, è stato parlamentare nei Ds e poi nel Pd dal 2001 al 2018. Segretario della federazione provinciale del Ds di Venezia, ha poi proseguito la carriera nel partito fino a diventare capo della segreteria politica dell’attuale segretario Pd Nicola Zingaretti e coordinatore della corrente del Pd che fa riferimento ad Andrea Orlando. È stato lui a guidare i lavori del Partito democratico con il Movimento 5 stelle che hanno poi portato alla nascita del Governo Conte II.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.