Google pronta a pagare gli editori per un servizio di news

Il colosso digitale starebbe lavorando a un prodotto di notizie premium in collaborazione con una serie di editori, anche in Europa

di Andrea Di Domenico
14 febbraio 2020
alphabet-google

Google avrebbe aperto trattative con una serie di editori a cui a sarebbe pronta a pagare una licenza d’uso per contenuti che verrebbero impacchettati in un prodotto di notizie premium, secondo fonti del Wall Street Journal.

Una fonte vicina a Google ha confermato al giornale newyorkese che i colloqui sono ancora in fase iniziale e che per il momento non c’è nulla da annunciare.

“Noi stiamo parlando con i partner e stiamo cercando altri modi per espandere il nostro lavoro in corso con gli editori, basandoci su programmi come la nostra Google News Initiative”, ha dichiarato Richard Gingras, vice presidente di News presso Google, in una nota venerdì.

Secondo quanto riporta il Wall Street Journal, la maggior parte degli editori nei colloqui con Google sono al di fuori degli Stati Uniti, anche in Francia e in Europa.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial