Gazzetta: 2014 all’insegna del restyling per sito e quotidiano

Attesa per il 28 gennaio la nuova release di Gazzetta.it, in autunno quella del cartaceo. Spazio anche al mobile con la realizzazione, prima dei Mondiali di Calcio, dell’app

di Alessandra La Rosa
16 gennaio 2014
gazzetta logo

I giochi olimpici invernali di Sochi, i Mondiali di Calcio, il Giro d’Italia. Sono solo alcuni dei grandi eventi sportivi che segneranno il 2014, un anno che, per lo sport, si annuncia particolarmente intenso, e che La Gazzetta dello Sport – forte del suo indiscusso primato, con 3.678.000 lettori al giorno (Audipress 2013_II), 3.616.000 utenti unici al mese (media gennaio-novembre, Audiweb novembre 2013), sette milioni di streaming video al mese, 2,2 milioni di fan nei social network – si prepara ad affrontare con una serie di novità all’interno del suo sistema informativo multipiattaforma.

L’offerta informativa nel 2014 sarà ulteriormente potenziata grazie a un intenso programma di iniziative che il direttore Andrea Monti ha anticipato stasera (giovedì) a Milano a un vasto pubblico di investitori pubblicitari. L’evento, dal titolo “All Star Night”, ha visto la partecipazione di una parata di campioni, tra i massimi rappresentanti di ogni disciplina, tra cui il commessario tecnico della nazionale Cesare Prandelli, il centrocampista della Juve e della Nazionale Andrea Pirlo, il centrocampista del Milan Riccardo Montolivo, le olimpioniche Elisa Di Francisca e Federica Pellegrini.

«Il 2014 sarà un anno di formidabile energia per il mondo dello sport, di cui la Gazzetta è punto di riferimento – ha detto Andrea Monti annunciando il palinsesto 2014 -. Si comincia tra pochi giorni con l’Olimpiade invernale di Sochi, per giungere all’apoteosi dei mondiali di calcio in Brasile. La Gazzetta dello Sport risponde a questa sfida con uguale energia, compiendo nel corso dell’anno una rivoluzione, anzi una ri-evoluzione, di tutte le piattaforme su cui distribuiamo la nostra informazione di qualità: carta, computer, smartphone, tablet, presenza sulla web tv e sui social network. Ogni aspetto del mondo Gazzetta cambierà per rendere il lettore-utente sempre più informato, soddisfatto e soprattutto protagonista della nostra informazione. In ogni luogo, in ogni momento, le emozioni, le passioni, lo spettacolo, la grande bellezza dello sport».

Focus sul web: il restyling di Gazzetta.it e le altre novità

Gazzetta.it dal 28 gennaio sarà online completamente rinnovato per valorizzare al massimo la qualità dei contenuti, esaltando al massimo ogni sport grazie a una nuova navigazione intuitiva, immediata, semplice e coinvolgente e pensata per funzionare al meglio da tutti i dispositivi digitali.

Prima dei Mondiali di Calcio, sarà inoltre disponibile la nuova applicazione, con notizie, approfondimenti, il calendario interattivo, video esclusivi: tutto il mondo Gazzetta disponibile per tablet e anche per smartphone. E sempre in avvicinamento a Fifa World Cup Brazil, a partire da maggio, prenderanno vita nuovi progetti multipiattaforma integrati, con approfondimenti sui luoghi, le storie e i protagonisti dei campionati mondiali. A luglio, nel vivo del Mondiale carioca, La Gazzetta dello Sport organizzerà con la sua squadra di inviati la più importante copertura di sempre, con 500 pagine dedicate, una nuova trasmissione tv, live blogging, e per i numerosi appassionati la versione mondiale del Magic.

Spazio anche alle iniziative sportive sul territorio: nel 2014 La Gazzetta dello Sport curerà la realizzazione di molti eventi rivolti al pubblico dei lettori e degli inserzionisti, dalla Color Run in varie città italiane tra aprile e settembre, alle manifestazioni in occasione di Pitti Uomo a Firenze in giugno.

Non da ultimo, è prevista infine una nuova versione dell’edizione cartacea: in autunno La Gazzetta dello Sport sarà in edicola completamente rinnovato.

Raimondo Zanaboni
Raimondo Zanaboni

«Rcs punta sulla qualità del sistema Gazzetta investendo sul rinnovamento e su nuove soluzioni tecnologiche che possono esaltare i punti di forza della testata – ha spiegato Francesco Carione, responsabile Sistema La Gazzetta dello Sport -. Nella produzione di contenuti lavoriamo all’integrazione multimediale di tutte le componenti, nella fruizione proposta al pubblico puntiamo sulla completezza, con un’offerta che si estende in modo sempre più efficace alle nuove piattaforme digitali e sa cogliere le nuove potenzialità di diffusione offerte dai social media».

«L’anno stellare dello sport offre occasioni di visibilità che solo La Gazzetta dello Sport è in grado di coprire con la sua proposta multipiattaforma di ultima generazione, studiata per esaltare la spettacolarità del messaggio e cogliere ogni opportunità di emozione – ha aggiunto Raimondo Zanaboni, direttore generale Pubblicità del Gruppo Rcs -. Scegliere Gazzetta per la comunicazione del proprio brand significa investire in un sistema multimediale vincente, fatto di stampa, web, tv, device digitali, community ed eventi, per trasferire i valori tipicamente positivi dello sport, la sfida, l’emozione e la libertà. Con la copertura e le soluzioni del sistema Gazzetta, i Mondiali diventano un palcoscenico infinito, non solo sportivo, offerto al vastissimo pubblico degli appassionati di sport, di viaggio, di storie».

In casa Rcs, dunque, si punta decisamente sull’innovazione digitale in un momento particolarmente delicato della storia dell’azienda, alle prese con una crisi di liquidità che ha portato alla chiusura di numerose testate, ultima delle quali, a quanto risulta, lo storico settimanale economico Il Mondo.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.