Fox Networks Group Italy sceglie Sky Media (anche) per le property digital

La concessionaria di Sky, già responsabile della raccolta dei canali tv del gruppo, diventa così il riferimento unico per tutta l’offerta. Il Digital Director, Domenico D’Elia: «Il digital cresce e puntiamo a mantenere il trend di crescita»

di Teresa Nappi
09 luglio 2018
domenico-d_elia-Fox
Domenico D'Elia

Fox Networks Group Italy sceglie Sky Media. La concessionaria, già responsabile della raccolta dei canali tv del gruppo, dal mese di luglio si occupa anche delle property digital di Fox, prima gestite da WebSystem.

Una scelta che mira a sottolineare e valorizzare la crossmedialità dell’offerta di Fox Italia, capace di proporre ai clienti opportunità a 360 gradi, che si sviluppano dai canali televisivi, ai portali web e i social media passando per gli eventi sul territorio.

«L’obiettivo è proporre ai clienti progetti che offrano una sempre più proficua e pervasiva integrazione tra tutti i media Fox e che raggiungano una audience finemente profilata aumentando i punti di contatto con il pubblico», spiega a Engage Domenico D’Elia, Digital Director di Fox Networks Group Italy.

Intanto, l’ultimo fiscal year ha visto una importante crescita per tutto l’ecosistema digital di Fox Italia: il gruppo infatti dichiara un totale di 76 milioni di visitatori unici (+116% rispetto allo scorso anno), 335 milioni di page views (+52%) e 106,5 milioni di video views (+97%).

Ottimi anche i risultati relativi alle property social di Fox Networks Group Italy che raggiungono 76 milioni di interazioni con un tasso di engagement di oltre il 10%.

In totale, il gruppo vanta 6,5 milioni di fan su Facebook e oltre 111 milioni di video views organiche.

La raccolta online cresce a doppia cifra

Il digital per Fox non cresce solo in termini di traffico e audience, ma anche in termini di raccolta. Per questo per Fox ha un ruolo sempre più importante. «Con questi numeri si può dire che l’ecosistema digital rappresenta per un broadcaster come Fox il canale generalista, una leva attraverso la quale il gruppo punta ad approcciare una platea più ampia rispetto all’audience che catalizza con l’offerta tv fruita esclusivamente su piattaforma Sky», spiega ancora D’Elia.

Fox-Sky-MediaLa scelta di unificare l’intera raccolta per le proprie property sotto il cappello unico di Sky Media, ci offre anche l’occasione di fare il punto con D’Elia sugli andamenti del digital in termini di raccolta: «Al 30 giugno – termine del nostro anno fiscale – la raccolta sul digital risulta cresciuta a doppia cifra. Per il 2018 puntiamo a replicare questi risultati, sia in termini di audience e traffico, sia di raccolta – che viaggia di pari passo alla crescita dell’audience online. Sicuramente, in questo l’aver spostato sotto Sky Media l’intera offerta renderà più facile la gestione di progetti di branded content integrati».

Il gruppo punta quindi in modo deciso sul digitale, per il quale ha da tempo ripensato la propria strategia, guardando ai propri siti come a vere e proprie testate giornalistiche che hanno come scopo lo sviluppo di contenuti ad hoc per una fruizione web «che tutela in ogni caso quella tv e che strizza l’occhio alle logiche Seo», aggiunge il Digital Director.

FoxLife.it: il punto a un anno dal lancio

Frutto di questa particolare visione del canale web è stato il FoxLife.it. A un anno dal suo lancio (leggi qui l’articolo dedicato), il portale sta registrando risultati importanti: il gruppo infatti dichiara 84 milioni di page viewsquasi 20 milioni di visitatori unici e 29 milioni di video views.

Dati che confermano l’efficacia della strategia editoriale di FoxLife.it, un magazine al femminile, con una redazione composta per il 70% da donne, dove le utenti possono seguire le proprie passioni come i viaggi, la moda, la bellezza, il fitness, la cucina, il cinema e le serie tv; scoprire la storia di grandi donne che con il loro lavoro e impegno ogni giorno ispirano in qualche modo le nostre vite, oppure, semplicemente, intrattenersi con le ultime indiscrezioni sullo star system e i trend del momento.

Foxlife.it rappresenta anche lo spazio per contenuti esclusivi di grande richiamo come la webserie Grey’s Anatomy B-Team spin off della serie firmata da Shonda Rhimes (leggi qui l’articolo dedicato). Proposta nel giorno dell’atteso finale di stagione di Grey’s Anatomy, la webserie ha letteralmente mobilitato la community social di FoxLife offrendo un contenuto inedito ed esclusivo.

Grazie alla sua versatilità e possibilità di customizzazione di tool specifici, FoxLife.it rappresenta uno spazio ideale per progetti di branded content come ha dimostrato Anna. Quella che (non) sei, la miniserie tv prodotta da FoxLab in collaborazione con Mercedes-Benz.

In questa occasione FoxLife.it ha ospitato le puntate, approfondimenti dedicati al mondo del viaggio e delle auto e un contest online. Attività che hanno permesso di raccogliere oltre 3.000 lead, altamente profilate, di donne appassionate di automotive.

Mondofox.it e FoxSports.it: i numeri

Ottimi risultati anche per Mondofox.it, il portale dedicato all’universo delle serie tv, al cinema e ai videogames. Diventato un punto di riferimento per tutti gli appassionati del genere, raggiunge oltre 94 milioni di page views25 milioni di visitatori unici.

Asse portante della strategia editoriale del canale risultano i contenuti video che tra estratti delle serie tv e interviste esclusive, realizzate in occasione di junket internazionali e nei più importanti festival con iniziative come la social room, ha sviluppato oltre 46 milioni di video-views nel corso dell’ultimo anno.

Con una copertura mirata di tutti gli eventi e aggiornamenti di Serie A, Liga, Bundesliga, Premier League e coppe europee, invece, il sito web FoxSports.it ha saputo conquistare in poco tempo l’attenzione degli appassionati di sport.

Foxsports.it è diventato inoltre il punto di riferimento per gli amanti degli sport emergenti come le arti marziali miste, il wrestling e la boxe che sempre più stanno conquistando il pubblico italiano. Con informazioni, aggiornamenti e approfondimenti Foxsports.it ha saputo raggiungere nell’ultimo anno 95,6 milioni di page views23,5 milioni di visitatori unici e oltre 31 milioni di video views.

A dimostrare il successo del portale sportivo è anche la crescita esponenziale della sua community social, che vanta un tasso di engagement su Facebook pari al 15%, e che ogni giorno partecipa alla vita della pagina con commenti, reaction e votando in massa i sondaggi.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.